Vicenza-Avellino: il pagellone di Domenico Abbondandolo

Vicenza-Avellino: il pagellone di Domenico Abbondandolo

È un punto che non cambia le cose quello che l’Avellino si porta a casa dal Menti. In una partita dai ritmi blandi, i lupi non vanno oltre lo 0-0 anche e soprattutto per gli errori clamorosi di Ardemagni.

La difesa

È un punto che non cambia le cose quello che l’Avellino si porta a casa dal Menti. In una partita dai ritmi blandi, i lupi non vanno oltre lo 0-0 anche e soprattutto per gli errori clamorosi di Ardemagni.

Radunovic 6: quando il Vicenza chiama, il portiere serbo risponde. È reattivo sia sul colpo di testa di Zaccardo al 35′ che su Siega in avvio di ripresa.

Gonzalez 5: pronti, via e il difensore uruguaiano rischia subito il pasticcio. Soffre maledettamente i tagli di Siega e per poco non commette un fallo da rigore su Cernigoi. Confuso.

Djimsiti 6: il centrale albanese è il più attento del trio difensivo biancoverde. Regge l’urto con Cernigoi prima e Raicevic poi e fa valere i suoi centimetri quando il Vicenza butta la palla in area.

Diallo 5: il giovane ex Fiorentina è l’irruenza fatta calciatore. In più circostanze mette a rischio il risultato con i suoi interventi scoordinati e fuori misura. Al 42′ si becca il solito giallo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy