“Zio Paperone”, adesso regalaci una emozione

“Zio Paperone”, adesso regalaci una emozione

Lo striscione della Curva Sud è condiviso da tutti: ma adesso la domanda è Toscano resta?

La domanda è: resta? La sensazione è si. Toscano resta. Qualcuno oggi chiedeva a gran voce le dimissioni del direttore generale Massimiliano Taccone e del direttore sportivo Enzo De Vito. Toscano è passato quasi in secondo piano. Ma può mai dimettersi il figlio del patron e il diesse che, specie quest’ultimo, in questa settimana ha fatto i salti mortali per proporre nomi per individuare un sostituto al tecnico calabrese? Non pensiamo proprio che possano dimettersi. Nè tantomeno l’allenatore che continua a vivere sogni interessanti vedendo un Avellino in forte crescita. E allora non resta che affidarci all’affettuoso “Zio Paperone”, così etichettato dalla Curva Walter Taccone. Presidente ci lascia tutti a bocca aperta. Stasera, attendiamo il comunicato dell’esonero di Mimmo Toscano. Perchè solo così può dare un segnale forte alla piazza. Solo così può far riaccendere la speranza in attesa della batosta che arriverà dalla penalizzazione. Caro Taccone, regalaci un’emozione. L’ultima magari. Altrimenti va bene lo stesso. Buon ritorno da Bruxelles.

Ps: i fischi e le offese, oggi, le ha prese tutti Gubitosa. Ma il presidente onorario è un ragazzo. Deve farsi le ossa. E va bene anche così.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy