Sidigas, per Ragland c’è l’idea del prestito

Sidigas, per Ragland c’è l’idea del prestito

Scartata definitivamente l’ipotesi Zach Wright a causa del protrarsi dei tempi che rendono problematico l’arrivo in Irpinia del nativo di Austin in forza all’Olimpia Lubiana,  le attenzioni del diesse Nicola Alberani si sono concentrate su Joe Ragland, playmaker  attualmente tesserati col Pinar Karsikaya, club turco con cui non è sceso in campo nell’ultimo fine settimana. L’ex canturino non rientra più nei piani della sua attuale squadra con cui è vincolato da un contratto biennale. L’idea è quello di portarlo ad Avellino in prestito con la Scandone che pagherebbe parte dell’ingaggio di quest’anno con Ragland che farebbe ritorno alla base nel prossimo mese di giugno. Il braccio di ferro risiede nelle intenzioni del cestista e del suo management di salutare il Pinar non senza aver ottenuto quanto gli spetta dall’accordo economico.  L’auspicio per il club di contrada Zoccolari è che la fumata bianca arrivi in tempo utile per le ore 12:00 di venerdì (termine ultimo per poter giocare contro Torino). In caso contrario si lavorerà per averlo già dalla trasferta di Cremona fissata per domenica 20 dicembre.

La squadra ha fatto rientro questa mattina in città dopo la vincente trasferta a Varese. Domani, alla ripresa dei lavori, non ci sarà Janis Blums che osserverà qualche altro giorno di riposo visto il problema alla spalla destra che lo accompagna da circa due settimane. Il lettone potrebbe riprendersi ad allenarsi nel fine settimana  ma resta in dubbio un suo utilizzo per il prossimo match casalingo. Da valutare le condizioni di Veikalas ed Acker.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy