Calcio a 5/C1: Il Cus Avellino saluta Testa e si rinforza in difesa

Calcio a 5/C1: Il Cus Avellino saluta Testa e si rinforza in difesa

In attesa di chiudere il girone d’andata con l’ultima sfida,  valida come quindicesimo turno e in programma domani alle ore 15:00 alla tendostruttura di via Tagliamento contro lo Scalc1one Futsal, il Cus Avellino è tra le formazioni maggiormente attive nella finestra di mercato invernale che si è chiuderà oggi alle ore 19:00. La squadra di mister Generoso Venezia ha salutato il laterale under 21 Christian Testa che si è accasato in serie D alla Sandro Abate. Una scelta obbligata da parte della società biancoverde che è venuta incontro alle richieste del calcettista, autore di sette reti con la divisa del Cus tra cui spicca una doppietta realizzata nel match casalingo contro  lo Spartak San Nicola. In entrata, invece, c’è da registrare l’arrivo del difensore Carmine Picone, classe 1988, proveniente dal Centro Storico, compagine miliante nel campionato di Prima Categoria di calcio a 11. Picone, che vanta esperienze anche con le maglie sempre in Prima Categoria di Galluccese e Gerardo De Cesare. «E’ un acquisto che darà maggior compattezza al nostro reparto arretrato»- afferma il Dg Emilio Lanzetta. L’acquisto di Picone va ad aggiungersi a quello di Italo Argenziano, prodotto del vivaio dell’Hermes Casagiove. In serata sono attese novità per un altro possibile colpo in entrata

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy