La Sidigas fa le prove anti Pesaro, travolta Latina in amichevole

La Sidigas fa le prove anti Pesaro, travolta Latina in amichevole

Buon test infrasettimanale per la Sidigas Avellino che la PaladelMauro supera per 114-87 (dopo cinque quarti) la Beneacquista Latina, formazione militante nel campionato di serie A2 girone Ovest. Gli irpini, con tutti gli effettivi a disposizione, si sono resi protagonisti di una buona prestazione in vista della trasferta di Pesaro in programma lunedì prossimo.

Partenza lanciata della formazione biancoverde che si porta immediatamente avanti sull’8-2 grazie alla tripla di James Nunnally, fresco di ritorno dall’All Star Game di Trento. Coach Sacripanti lancia nel quintetto Alex Acker nonostante il ginocchio destro dolorante. Dopo un avvio di marca biancoverde è il Latina a mettere il naso con un break di 10-2 grazie ad uno scatenato Mei che scalda la mano dall’arco dei tre punti. Mosley è bravo a ritagliarsi il giusto spazio nell’area, schiacciando il 20-16 in favore dei laziali al settimo minuto del primo quarto. Coach Sacripanti fa ruotare la panchina lanciano nella mischia Ragland, Buva e Veikalas. La Beneacquista prende fiducia e tenta la prima minifuga con Tavernelli ma Acker prima e Buva di tabella chiudono un minibreak biancoverdi di 10-2 che riporta nel match la Scandone.

La seconda frazione viene inaugurata dal primo canestro di serata di Veikalas che è il più veloce di tutti a tagliare verso il ferro e depositare. E’ un buon momento per la formazione casalinga che prende le misure alla retroguardia avversaria: Ragland di mano macina deposita il 31-29 (13’) che crea qualche grattacapo ai pontini che segnano col contagocce in questo scorcio del match. Avellino prende fiducia e prova a dare la spallata decisiva con Cervi e Severini che sono abili a farsi largo nel pitturato biancoblu (42-35 al 18’). Si rivede Nunnally che è abile a prender posizione spalle a canestro contro Veccia allargando la forbice nel punteggio. A ridosso dell’intervallo i lupi raggiungono il massimo vantaggio con la bimane di Pini in contropiede che inchioda il 49-37.

Due triple, rispettivamente di Ihedioha e Tavernelli, inaugurano la ripresa con Latina che riduce sotto la doppia cifra il divario con la Sidigas. Sacripanti schiera contemporaneamente Marques Green e Joe Ragland nello spot di guardia. Dall’asse Leunen – Cervi nascono i due tiri liberi che permettono al lungo reggiano di sbloccare il punteggio per i locali (52-46). La Beneacquista va in ritmo (6-12 il parziale in sei minuti) con Mei riavvicina ulteriormente i suoi, punendo la pigrizia della retroguardia di casa. A rimettere le cose posto ci pensa Nunnally che iscrive quattro punti di fila a referto (61-53). Finale in crescendo per le due sfidanti: da una parte Mosley vola sopra la testa di Buva mentre dall’altra parte Ragland infiamma i presenti del PaladelMauro con una tripla da otto metri per il 70-62. I lupi controllano con una certa sicurezza il vantaggio costruito in precedenza. C’è spazio per un po’ di spettacolo con le giocate di Pini, Acker e Leunen. La Sidigas vola sul 93-78. Le due squadre decidono di disputare un quinto parziale per provare ulteriormente gli schemi in vista dei rispettivi in campionato. La Scandone non lascia nulla al caso: Norcino e Parlato ripagano ottimamente i minuti concessi dallo staff tecnico. 19-3 la striscia offensiva chiusa dalla tripla dall’angolo di Severini che sancisce il dominio dei padroni di casa.

Parziali: 25-27, 51-38, 70-62, 95-84, 114-87

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy