Di Schiavi (GdS): “Sidigas non puoi più nasconderti, con Pistoia gara della conferma”

Di Schiavi (GdS): “Sidigas non puoi più nasconderti, con Pistoia gara della conferma”

Commenta per primo!

<p style=”text-align: justify;”>«La Sidigas non può più nascondersi perchè coi due punti conquistati contro l’EA7 ha lanciato un chiaro messaggio a tutte le dirette concorrenti». E’ il parere di Vincenzo Di Schiavi, caporedattore de “La Gazzetta dello Sport” ed inviato domenica al match fra le “scarpette rosse” ed irpini.  La maiuscola prestazione offerta dai biancoverdi non è passata inosservata agli esperti di settore che riconoscono il lavoro svolto dalla dirigenza e staff tecnico: «Sta venendo fuori il progetto della Scandone, quello immaginato in estate dal Direttore Sportivo Alberano e da coach Stefano Sacripanti. Con tutti i giocatori a disposizione Avellino sta dimostrando tutta la propria completezza. Mi piace sottolineare il settore degli esterni che ritengo tra quelli dotati di maggiore fisicità nonostante i due registi (Green e Ragland ndr) non siano altissimi. Va riconosciuto alla dirigenza il merito di aver puntato sui lunghi e su un giocatore come Riccardo Cervi che al Forum ha fatto mordere le mani a qualcuno». Qualche settimana fa il cronista del quotidiano milanese aveva bacchettato nella sua rubrica del lunedì la dirigenza per l’eccessiva lungaggine relativa alle tempistiche che hanno caratterizzato in passato l’operato del club avellinese: «Lo abbiamo fatto con tono ironico alla luce di un’estate che non è passata inosservata per le vicende di Avellino. Deve esser dato atto all’Ingegner De Cesare che le scelte alla lunga hanno pagato». Dal derby con Caserta alla gioia per le Final Eight. In un mese la Scandone ha cambiato completamente volto: «In quella circostanza del derby credo che Avellino non potesse essere giudicata nella sua complessità. Credo che nessuno avrebbe immaginato poi un simile cammino. Adesso la Sidigas può essere la più seria candidata a ridosso delle prime quattro in classifica. Se giocherà così i playoff non saranno un miraggio ma già contro Pistoia è un altro esame di maturità perché ci sarà da fare i conti con la pressione di vincere».</p><br>

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy