Paghera ha le idee chiare: “Il Bari lo si batte giocando da veri lupi”

Paghera ha le idee chiare: “Il Bari lo si batte giocando da veri lupi”

Commenta per primo!

Dimenticare Novara e pensare alla prossima sfida contro il Bari. E’ questo il pensiero dell’Avellino che è al lavoro per preparare la sfida di sabato contro il team di Camplone. I lupi proveranno a mantenere la tradizione positiva casalinga negli appuntamenti contro i galletti e vendicare il 2-1 dell’andata. Servirà mettere in campo una prestazione diversa rispetto a quella vista contro il Novara: “Sabato volevamo fare una prestazione diversa rispetta a quanto fatto. Il campo, invece, ci ha detto altro. La partita di sabato è davvero importante. Bisogna scendere in campo con grinta e cattiveria giusta. Noi giochiamo in casa. Dobbiamo sfruttare al meglio la spinta dei nostri tifosi. Non dobbiamo perdere il nostro equilibrio. Bisognerà fare una partita con gli attributi.”  E’ il pensiero di Fabrizio Paghera che è pronto a riprendersi il suo posto a centrocampo dopo aver scontato la giornata di squalifica. I playoff restano l’obiettivo principale: “Siamo nei playoff. Inutile negarlo dobbiamo lottare per mantenere fede a questo obiettivo.”   In quella zona del campo mancherà ancora una volta capitan D’Angelo:  “L’assenza del nostro capitano pesa, ma in squadra ci sono degli elementi capaci di sostituirlo al meglio. Al di là di chi gioca dobbiamo dare il massimo. A Modena abbiamo lottato con il coltello tra i denti. Con il Cagliari abbiamo giocato in dieci per 70 minuti ci ha pesato.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy