A Contrada è festa grande per Tommasone con una sorpresa speciale

A Contrada è festa grande per Tommasone con una sorpresa speciale

Il pugile irpino è rientrato da poche ore dalle Olimpiadi di Rio

Bagno di folla questa sera a Contrada per Carmine Tommasone. La città cara al pugile irpino ha voluto rendergli omaggio nonostante l’uscita anticipata dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro a cui ha preso parte come membro della Nazionale Italiana. Nella piazza di Contrada i numerosi fans hanno voluto dargli il giusto tributo per aver fatto vivere delle emozioni uniche come il successo contro il messicano Delgado al debutto (leggi qui). 

Presente l’intero staff della Contrada Boxe ed il management di Tommasone oltre al primo cittadino Filomena Del Gaizo che ha sottilineato come Tommasone “sia un grande uomo prima ancora di essere un campione” e al Delegato Provinciale del Coni Giuseppe Saviano con quest’ultimo che ha consegnato a “The Wolf” una medaglia da parte del Coni come premio per quanto dimostrato in questo scorcio di estate: dal torneo preolimpico in Venezuela fino alla manifestazione in terra carioca.

Prima di salire sul palco, Tommasone ha ricevuto il saluto anche di una delegazione della Curva Sud dell’Avellino calcio con a capo Franco Iannuzzi che ha reso grazie al pugile con uno striscione (“Orgoglio irpino”) seguito da cori celebrativi. Dunque una serata di festa per Contrada e per tutta l’Irpinia protagonista alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy