Aloi: ” Non andrò via da Avellino”

Aloi: ” Non andrò via da Avellino”

Il Direttore Operativo Marco Aloi  smentisce le insistenti voci che nei giorni scorsi hanno ipotizzato un suo possibile addio alla Sidigas Avellino in direzione Bologna, atteso da un incarico come responsabile comunicazione della Legabasket, guidata dal neo presidente Ferdinando Marino. “A seguito delle voci che hanno riguardato il possibile incarico professionale del sottoscritto in seno alla Legabasket, mi preme chiarire che, pur essendo onorato dei rumors e dei diversi attestati di stima ricevuti, sono legato alla Sidigas Scandone con la quale ho avviato un percorso progettuale partito lo scorso anno e che non reputo essere terminato. Pertanto – si legge nella nota diffusa in serata dalla societ‡ biancoverde –  il mio unico incarico lavorativo per la prossima stagione Ë con il club di Avellino. Sar‡ infine nostra cura seguire con attenzione l’evolversi del nuovo corso della Legabasket, attraverso una presenza costante ed attiva, nelle diverse sedute di lavoroö.
Una presa di posizione chiara che mette a tacere queste indiscrezioni circolate gi‡ nel fine settimana scorso nellÆambiente della palla a spicchi avellinese. Gi‡ nella giornata di sabato il  dirigente ex Biella aveva chiarito in unÆaltra intervista di non esser stato mai contattato dalla Lega per un nuovo incarico che lo avrebbe obbligato a presentare le dimissioni dallÆattual ruolo ricoperto allÆinterno dellÆentourage della Scandone: ôNessuno mi ha contattato nØ mi Ë stato annunciato nulla. Spendere altre parole Ë anche inutile. Anzi, penso addirittura che non ci sia notiziaö. Queste le parole di qualche giorno fa da parte del diretto interessato, impegnato in queste ore a lavorare per la nuova stagione sotto il profilo della valorizzazione del brand Sidigas – Scandone che riserver‡ interessanti novit‡ al via della prossima stagione, in programma per il prossimo 12 ottobre. Non Ë passato inosservato, quindi, lÆottimo lavoro svolto nel corso dellÆultima annata da parte del Direttore Operativo grazie ai numerosi accordi di partnership commerciale siglati con numerosi partner sia locali che nazionali e, in qualche caso, oltre confine come la Turkish Airlines.Senza tralasciare il progetto mirato a costituire delle collaborazioni con le societ‡ minori per quanto riguarda il settore giovanile, altro punto su cui lo stesso dirigente napoletano Ë stato in prima linea.
Si prova, dunque, a far quadrato in casa irpina su tale vicenda, in attesa di conoscere le prime mosse di mercato in entrata e, soprattutto, le decisioni che intender‡ prendere lÆAssemblea dei Soci, prevista per il 30 giugno.
Giorno in cui Daniele Cavaliero comunicher‡ se usufruire della clausola di uscita dal contratto biennale che lo lega alla Sidigas (come ricordato  ieri dallÆagente Marco Valenza sulle colonne del nostro quotidiano) per rifirmare col club di contrada Zoccolari a fronte di un adeguamento dellÆingaggio.
Tra smentite e conferme, la Scandone prova a delineare gli scenari futuri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy