Asd Taekwondo Avellino, Iuliano: inizio positivo di stagione

Asd Taekwondo Avellino, Iuliano: inizio positivo di stagione

Sei ori, tre argenti ed un bronzo per i lupi irpini

Commenta per primo!

Domenica ricca di medaglie per l’Asd Taekwondo Avellino. Dopo la pausa estiva, gli atleti di Iuliano tornano con la solita grinta sul tatami in occasione della prima gara ufficiale della nuova stagione agonistica, il Trofeo di Combattimento “Come to Naples” svoltosi domenica 8 ottobre al Palaveliero di San Giorgio a Cremano. Si parte con gli Esordienti B e A.

Oro per Chiara Spiniello che riesce ad aver ragione della sua avversaria, già incontrata in altre gare importanti, riuscendo questa volta a batterla con grande determinazione. Oro anche per Fausto Cipriano che affronta atleti molto più slanciati di lui gestendo più che bene i combattimenti. Ancora oro per Salvatore Cavaliere che con tanta energia e grinta riesce a scalare il podio. Argento per Carmine Guerriero che in finale incontra un avversario molto più alto contro il quale tenta una rimonta che però non riesce. Bronzo per Alessio Guerriero, alle prime esperienze ufficiali, che affronta una grande semifinale contro un atleta più slanciato ed esperto. In gara anche Marco Gaeta che purtroppo non passa il turno a causa di un infortunio nel primo round.

Tocca poi ai cadetti A: Andrea Della Sala regala un altro oro alla squadra superando con una bella prestazione tutti gli avversari. Argento per Francesco Prota che dopo un inizio incerto riesce quasi nella rimonta finale ma si ferma a un passo dal gradino più alto del podio. Argento per Mattia Argenio che in finale sfiora l’oro per un soffio. Nessuna medaglia purtroppo per Franco Picariello, costretto a gareggiare nella categoria superiore contro un avversario davvero imponente. Niente di fatto anche per Gerardo Maffeo che combatte con molta grinta ma non  gli basta per sopraffare l’atleta che gli sta di fronte.

Altri due meritatissimi ori arrivano infine dalla categoria Juniores con Luca Celentano, che riesce a gestire la finale non senza rischi e ad agguantare con determinazione e voglia il metallo più prezioso, e Vincenzo Giaquinto che gestisce alla grande la rimonta dell’avversario nell’ultimo round.

Soddisfatto il Maestro Alfonso Iuliano. «L’inizio è stato positivo – dichiara –, i miei ragazzi sono carichi e si preparano alle prossime sfide con entusiasmo, elemento fondamentale per affrontare al meglio la nuova stagione agonistica».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy