Asd Taekwondo Avellino, sei medaglie agli Interregionali della Campania

Asd Taekwondo Avellino, sei medaglie agli Interregionali della Campania

Un altro weekend ricco di successi per l’accademia del Maestro Iuliano

Commenta per primo!

Un altro weekend ricco di medaglie per l’Asd Taekwondo Avellino che conquista un oro, tre argenti e due bronzi agli interregionali della Campania Junior e Senior.

Si parte sabato con l’oro di Luca Celentano (-59 gialle), che vince combattendo dai quarti alla finale, conclusa per k.o. con un calcio al viso all’avversario costretto al ritiro. Argento per Vincenzo Giaquinto (+78 verdi): anche per lui tre incontri, purtroppo perde la finale al Golden Point

 Domenica un altro argento arriva grazie a Pasquale Renzullo (+78 junior nere), che vince la semifinale con tantissima grinta e voglia di fare utilizzando tecniche di calcio e pugni. Si infortuna durante il combattimento, riesce a portarlo comunque a termine ma il dolore gli impedisce poi di partecipare alla finale.

Bronzo per Alessandro Guarino che gestisce con calma un atleta molto alto e prestante. Riesce ad incastrare gli schemi necessari e ad eseguire le tecniche suggerite dal maestro ma, nonostante la grande forza di volontà, perde purtroppo la semifinale per un infortunio alla coscia che pregiudica la sua prestazione.

Bronzo anche per Alessio Guerriero (-48 nere junior) che batte il suo primo avversario riuscendo a spuntarla punto per punto, sfoggiando svariate tecniche. In semifinale incontra un avversario forte anche se molto falloso e tenta di giocarsela tatticamente anche con le ammonizioni. Quando subisce un fallo che gli avrebbe concesso la finale gli arbitri non sono d’accordo e perde al terzo round.

Sale sul secondo gradino del podio Elena Matarazzo che gareggia nella -49 nere per mancanza di atlete nella sua categoria, la -46 e disputa la finale contro un’atleta abile ed esperta. Non entra subito in gara nel primo round. Nel secondo round riesce a rimontare portandosi in vantaggio ma al terzo, complice anche qualche ammonizione dubbia, perde l’oro per un punto.

Nessuna medaglia, purtroppo, per Lucio Ceruso (-51 nere) che perde ai quarti di finale per una svista arbitrale Dopo un iniziale vantaggio, non riesce a gestire bene la rimonta dell’avversario, inoltre un suo attacco al viso non è giudicato valido e perde di un punto all’ultimo secondo.

«Soddisfatto dei miei ragazzi, anche se avremmo meritato qualcosa in più – dichiara il Maestro Alfonso Iuliano, presidente dell’Asd Taekwondo Avellino –. I miei ragazzi Hanno dimostrato grande forza di volontà, preparazione tecnica e mentale. Ci sono stati degli episodi un po’ dubbi ma ormai la gara è archiviata, ora siamo concentrati sulle prossime competizioni».

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy