Basket – Frates: “Voglio la prima vittoria esterna”

Basket – Frates: “Voglio la prima vittoria esterna”

All’indomani della trasferta di Varese, coach Frates anticipa l’ultimo match stagionale della Sidigas: ” Siamo purtroppo all’ultimo appartamento. Quando finisce una stagione è sempre una tristezza. Non ci siamo riusciti a raggiungere i playoff ma resta una gara importante vista la scia di vittorie di fila dei varesini. Hanno svoltato cambiando allenatore e giocatori. Sono al completo ed in  ottime condizioni ma voglio vincere la prima in trasferta in quest’ultima occasione”. Niente rivalsa, ex di turno non ha il dente avvelenato: “Esperienza non bella per vari motivi fu una stagione non al top viste le attese dell’annata precedente e questo creò tensione. Personalmente per quello fatto a Varese ho fatto bene ma l’esonero non fu meritato ma sono cose che nel nostro mestiere succedono”. Sarà l’ultima conferenza ad Avellino: “Dopo la gara resterò a casa e non verrò più in Irpinia. La squadra si ferma per almeno due settimane, otto undicesimi torneranno negli U.S.A. Il club farà le sue decisioni ma sul post season non so nulla”. Sull’eventuale conferma: “Sono stato benissimo in campo e fuori. Dove ci sono degli obiettivi, idee io sono qui a disposizione”. Sulla sfida salvezza tra Pesaro e Caserta: “Caserta se trascinata dal suo pubblico può fare bene ma sarà una gara ad alta intensità emotiva aperta a qualsiasi risultato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy