Basket: Il Centro Storico Avellino passeggia a Solofra

Basket: Il Centro Storico Avellino passeggia a Solofra

Questa volta iniziamo dai titoli di coda: la Federazione comunica con largo anticipo che l’ultima partita di campionato, che vedeva il Centro Storico contro Sala Consilina non verrà disputata per “ Rinuncia preventiva di Sala e che il risultato verrà omologato con le viggenti norme”..cioè 20-0 per gli avellinesi. Il coach avellinese Ricciuto ed i suoi ragazzi non hanno preso bene la notizia, si vincono a tavolino ma lo scopo è quello di giocare sempre, la classifica finale è un di più visto che sia la Prima Divisione che la Promozione sono campionati ad iscrizione libera. Sala non si presenta perché non farà parte dei play off a discapito di Agropoli. Il coach irpino precisa anche che  tutte le squadre del Girone D si sono presentate a Sala, affrontando la lunga trasferta in orari e giorni molto discutibili tipo il Lunedi sera alle 0re 21:00, ma tutti hanno onorato l’impegno del campo. Torniamo alla partita degli avellinesi, vinta con largo margine contro i cugini conciari, i parziali parlano da soli. L’atteggiamento dei biancoverdi è quello giusto, rispetto per gli avversari, giocato come se fosse uno scontro di alta classifica. Sugli scudi Gabriele Del Gaizo, dominante ai rimbalzi e nei contropiedi, coadiuvato da Dante Matarazzo e Francesco Izzo, tutti e tre in doppia cifra, nel caso di Francesco Izzo la gioia è doppia, piano piano sta recuperando mentalmente dal brutto infortunio patito il campionato scorso, frattura scomposta della caviglia, ed è sempre più presente nel gioco del Centro Storico. Raffele De Simone ancora una partita da più 20 punti (25) dimostrando di essere un valore aggiunto alla squadra. Lo stesso vale per Rino Battista e Geni Monica, la loro esperienza sempre al servizio della squadra. Bene i giovani Barbaro, Spinelli, Milano, De Stefano e Sapienza. In pieno recupero il capitano storico Roberto Pacilio. La partita è stata a senso unico dal’inizio alla fine, c’è solo da gestire il tempo. Gli avellinesi si preparano ai play off, molto probabilmente affronteranno Capua, arrivata terza nel Girone A. La prima gara casalinga per gli irpini si disputerà alla Palestra Comunale sabato 16 maggio, ritorno 24 maggio ed eventuale bella il 3° maggio sempre alla comunale. Il vantaggio di avere la prima e la bella in casa è notevole. C’è sempre una piccola speranza di salire direttamente: Cava sabato gioca la sua ultima partita in casa, in caso di sconfitta contro Salerno gli avellinesi saliranno in Promozione come primi in classifica. Da evidenziare che gli uomini di coach Ricciuto hanno la miglior striscia vincente 14 partite vinte di seguito, miglior difesa del girone e se non fosse che due squadre non si sono presentate avrebbero avuto anche il miglior attacco.

Tabellino:

Basket Solofra – Centro Storico Avellino = 34-85 ( 12-25,11-19,4-23;7-18)

Solofra :Mennella 13, Ferrara, Matarazzo 8, D’Urso 2, De Maio 2, Gallucci A. , Gallucci E. 3, Montervino 2, Troisi 4.

Avellino : Barbaro 6, Battista 6, De Simone 25, De Stefano, Del Gaizo 14,Izzo 13, Matarazzo 13, Milano, Pacilio, Sapienza 4, Spinelli 4.

Coach Ricciuto

Arbitro: Maria Grazia Pisaniello

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy