Basket – L’ex Diener: “Vogliamo i playoff, la Sidigas ha tanto talento ma la si può battere”

Basket – L’ex Diener: “Vogliamo i playoff, la Sidigas ha tanto talento ma la si può battere”

La guardia ha commentato il momento vissuto dalla Betaland Capo d’Orlando

In Irpinia conservano un ottimo ricordo della sua stagione vissuta nel 2008-2009. Drake Diener sarà uno degli ex (l’altro è l’avellinese Antonio Iannuzzi) nell’anticipo delle ore 12:00 tra Betaland Capo d’Orlando e Sidigas Avellino. L’obiettivo playoff è la priorità per la formazione siciliana che vuole riscattare il ko della scorsa settimana sul campo del Banco di Sardegna Sassari: “Per me non è stata una sorpresa giocare bene a Sassari, abbiamo avuto anche la palla in mano sul -1.  – ha spiegato in conferenza stampa – Siamo una gruppo che non molla mai, siamo mentalmente forti. Ci alleniamo bene, abbiamo perso qualche giocatore durante il campionato, ma abbiamo sempre continuato a giocare nel modo giusto, abbiamo ancora 3 partite per provare a raggiungere il nostro sogno. In questo campionato quasi ogni squadra sta giocando per qualcosa, salvezza, playoff o miglior piazzamento playoff. Questo mese di aprile è stato molto intenso.”

Sulla sua ex squadra – che giovedì ha ufficializzato l’arrivo di Shawn Jones – ha parole di rispetto per la qualità dei suoi giocatori e del tipo di pallacanestro prodotta: “Avellino ha un roster ricco di talento, sono molto esplosivi in attacco. Dobbiamo difendere con intelligenza e concentrazione ed essere il più solidi possibile difensivamente. Sicuramente la gara di domenica contro Avellino è la più importante delle tre.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy