Basket serie D: Il Cab Solofra travolge anche l’Aics Caserta. Playoff più vicini

Basket serie D: Il Cab Solofra travolge anche l’Aics Caserta. Playoff più vicini

Cab Solofra - Aics Caserta
Cab Solofra – Aics Caserta

Seconda schiacciante vittoria del Cab Solofra che dopo il + 36 della scorsa settimana rifilato al Santa Maria a Vico rifila un + 30 (79-49) all’Aics Caserta nella prima giornata del girone di ritorno. Il successo contro i casertani di coach Sagnella mantiene calde le chance di playoff per gli irpini mentre prosegue il digiuno di vittorie per Cardillo e soci che. Privi di Alessandro Santoro e Goglia (definito dal suo coach uno dei migliori under del girone), soccombono anche in Irpinia dopo il pesante ko di sette giorni fa contro il Vincenzo Parziale Nola (prossimo avversario in trasferta domenica 26 gennaio).

Cab Solofra

Cantelmo 15, De Benedictis , Napodano 6, Esposito 16, Ferrara B.  , Coppola 16 , Ferrara V.  7, Lambiase  6, Tammaro 3, Gasparri 2, Giannattasio 6, Pisano 2                                                                                                                              Coach: Gallucci

Aics Caserta

Napolitano 5, Sagnella P., Sagnella G. 3 , Landolfi 3, Canetti 4, Gazzillo,  Di Lorenzo 23 , Cardillo 9, Verdicchio, Schiavone 2

Coach: Sagnella

Parziali: 20-9, 39-29, 56-43

Arbitri: Femminella e Filsingler

Fallo tecnico: Cardillo

Coach Gallucci mischia le carte, cominciando il match con un quintetto base diverso da quello della precedente gara. Spazio a Napodano nel ruolo di guardia titolare affiancato da Coppola, conferma per Pisano in cabina di regia, proponendo sotto canestro la coppia Esposito – Gasparri. La gara carbura lentamente con entrambe le squadre che prediligono i ritmi bassi col punteggio sul tabellone che segna 7-6 dopo 6’ di gioco. L’Aics gioca molto sui 24” e si affida alle iniziative personali di Di Lorenzo, il faro offensivo del club bianconero. Dall’altra parte è capitan Esposito a dare la scossa con sette punti consecutivi che lanciano il Cab sul 16-7. Il confronto si anima nel secondo quarto quando sale l’agonismo e l’intensità sul parquet. I padroni di casa si portano sul + 13 (24-11) con un facile appoggio a tabellone di Lambiase. Caserta, tuttavia, non sta a guardare e piazza un micidiale break di 10-0 fatto di tanta corsa e veloci soluzioni offensive che costringono coach Gallucci a chiamare timeout. Dopo il minuto di sospensione Giannattasio riporta Solofra avanti sul + 5 (26-21) ma gli ospiti non demordono e trovano la parità al 15’ di gara con una tripla di Cardillo, lasciato colpevolmente solo dalla difesa conciaria. Il Cab si  rianima in attacco con le vincenti conclusioni di Coppola e Cantelmo a cui si aggiunge la tripla del + 7 (35-28) di Tammaro. Nella ripresa il Cab Solofra riesce a controllare diligentemente il vantaggio maturato in precedenza. Sale in cattedra Luca Coppola che iscrive a referto otto punti nel solo terzo parziale. Sarà lui la vera spina nel fianco per la retroguardia dell’Aics che in attacco si aggrappa alle sole penetrazioni di Di Lorenzo che arriva troppo facilmente al canestro avversario. L’ultimo periodo si apre con le triple di Esposito e Cantelmo che danno il via allo show offensivo dei gialloblu che dilagano sino al + 30  realizzato da Giannattasio che converte in due punti un comodo rimbalzo in attacco. Il Cab Solofra brinda così alla quarta vittoria nelle ultime cinque partite. Un ruolino di marcia che fa ben sperare i tifosi.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy