Basket/A2: Flaminia De Luca resta ad Ariano “per scrivere una pagina importante”

Basket/A2: Flaminia De Luca resta ad Ariano “per scrivere una pagina importante”

Il G.S. Basket Ariano Irpino è lieto di annunciare la riconferma per la prossima stagione agonistica di Flaminia De Luca. La 22-enne guardia-ala di Sorrento resta in rossoblù dopo essersi rivelata una preziosa aggiunta in corsa nell’ultimo campionato.

“Sono orgogliosa e soddisfatta di questa nuova opportunità. Ringrazio società e coach per la fiducia accordatami.  L’anno scorso sono arrivata a stagione ormai inoltrata. Ho cercato di inserirmi al meglio provando a ripagare il coach per lo spazio che mi ha man a mano concesso. Mi aspetto che la squadra possa ripetere il risultato inaspettato della scorsa annata. Gli innesti fatti dalla società sono di grande valore ed esperienza. Sono certa che consentiranno di realizzare tale aspettativa. Cercherò di dare un apporto sempre maggiore. Questa volta sarò presente sin dall’inizio della preparazione. Spero di essere pienamente coinvolta nei giochi e negli schemi di coach Ferazzoli. Non potrò mai dimenticare quando l’anno scorso, arrivata ad Ariano a metà stagione, sono stata accolta con calore e disponibilità, non solo dal presidente Cirillo e dalla signora Angela, ma anche da tutta la dirigenza, oltre che dall’affetto di coach Iris e di Valentina. Vorrei ripagarli con una buona stagione, così come i numerosissimi tifosi sempre presenti e vicini alla squadra, pronti a gioire, a soffrire. Si sono dimostrati capaci di capire le difficoltà e gli ostacoli di determinate situazioni non facendo mai mancare il loro insostituibile apporto. Il loro sostegno mi ha fatto sentire sin da subito una del gruppo. Comunque andrà questa stagione, spero che si riveli una pagina bella ed importante, non solo per la mia vita sportiva, ma soprattutto per quella di Ariano”.

 LA CARRIERA – Pochi sanno che Ariano può contare su una campionessa europea: De Luca ha vinto nel 2007 a Mosca il campionato europeo under 15 per squadre con la canotta della Kocca Napoli. Flaminia ha inizio a giocare a basket all’età di sei anni nella Fortitudo Basket Sorrento grazie anche alla passione ereditaria da nonno Peraino. Segue la trafila nelle giovanili a Sorrento con il raggiungimento di numerose finali interzonali. Nel 2006/2007 il trasferimento alla Kocca Napoli di coach Cavaliere con cui conquista il terzo posto nella finale nazionale prima del trionfo di Mosca. Fa parte del Progetto Azzurina. Dal 2011 al 2013 è alla Saces Napoli con cui esordisce in serie A2. Nel 2013-14 è in serie A3 alla New System Maddaloni. Lo scorso anno inizia in serie B a Scafati. “Ho fatto una breve esperienza in B, vicino casa, perché volevo dedicarmi maggiormente allo studio. Frequento il terzo anno di Giurisprudenza. Mi è mancato troppo il clima professionistico che si respira in una serie superiore”. Da qui l’approdo ad Ariano.

fonte: www.basketariano.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy