Basket/D – Ciaravolo: “Santa Maria a Vico è pronta a compiere l’impresa contro il Cab Solofra”

Basket/D – Ciaravolo: “Santa Maria a Vico è pronta a compiere l’impresa contro il Cab Solofra”

Ultime ore di preparazione sia per il Cab Solofra che per Santa Maria a Vico. Sabato, con palla a due alle ore 17:45, i due roster si sfideranno in una delle quattro semifinali che mettono in palio quatto posti per l’accesso alla finalissima playoff, passaggio necessario per l’approdo in serie C regionale. Irpini e casertani hanno già avuto modo di confrontarsi due volte nel corso della stagione regolare chiusasi poco più di tre settimane fa con un bilancio a favore dei gialloblu in entrambi i casi. Santa Maria a Vico ha vinto al centro Polivalente una sola volta nella sua storia: era il 22 febbraio 2012. Il team allenato da coach Ciro Ciaravolo proverà a replicare quell’impresa dopo due sconfitte consecutive nell’impianto di via Santa Lucia: “Non sarà facile giocare contro una delle squadre più forti del torneo che in casa non ha mai perso.” – dice il trentanovenne allenatore napoletano che in serie D ha trionfato con il Simec Portici oltre ad aver guidato la Pallacanestro Cercola per quattro stagioni in C2, sfiorando l’approdo in C1 in un caso. “Solofra gode del vantaggio di avere un roster profondo, giocando un’ottima pallacanestro. Mi aspetto una serie avvincente e che possa durare il più lungo possibile.” A detta di Ciaravolo, il Cab ha dimostrato tutto il proprio potenziale nel corso della prima fase stagionale: “Nel girone d’andata hanno dimostrato una continuità impressionante per rendimento e risultati, scavando il solco decisivo dalle altre rivali. Al giro di boa hanno accusato un piccolo calo. Se si analizza il cammino abbiamo ottenuto gli stessi risultati.” Nelle precedenti due partite in regular season Santa Maria a Vico ha dovuto fare i conti con diversi problemi: “In primo luogo con Solofra abbiamo giocato la prima gara del torneo su un parquet non nostro mentre al ritorno non avevamo Fucci a disposizione.” Il primo turno di playoff ha visto i casertani superare in ottanta minuti il Basket Acerra: “Stiamo affrontando questa esperienza con molta tranquillità e scioltezza e approcceremo così anche nella serie con Solofra.” I conciari godono del profondo rispetto dell’ex allenatore anche della Pallacanestro Marigliano: “Napodano e Iannicelli sono due giocatori in grado di rendersi pericolosi dal palleggio anche quando il gioco in attacco stenta a decollare. Non va sottovalutata la coppia sottocanestro Di Lauro – Esposito capace di garantire pericolosità in area colarata e dall’arco dei tre punti. Avere in panchina gente come De Vito e Izzo, che reputo un prospetto molto interessante, ti dà la possibilità di poter variare molto in un team ben assortito e con tante soluzioni offensive a disposizione.” Santa Maria a Vico proverà a bissare il successo contro Acerra, affidandosi al leader del gruppo, Di Marzio: “Antonio è un giocatore di categoria superiore e con tanta esperienza che sta mettendo al servizio della squadra, brava a migliorare il livello nel corso del tempo.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy