Basket/D – Di Lauro trascina il Cab Solofra: Pik an roll al tappeto

Basket/D – Di Lauro trascina il Cab Solofra: Pik an roll al tappeto

La prima vittoria della stagione del girone B di serie D va al Cab Solofra che nel debutto casalingo supera per 67-54 il Pik and Roll 9. Gara equilibrata per circa due quarti di gioco prima dell’accelerata decisiva nella terza frazione che ha permesso ai gialloblu, guidati da un Vincenzo Di Lauro da 20 punti di portare a casa l’intera posta in palio.

Cab Solofra: D’Argenio 5, Cantelmo 10, Gagliardi n.e., Esposito 12, Coppola 11, Ferrara 3, Gallucci n.e., Di Lauro 20, Tammaro, Gasparri, Iannicelli 6, De Maio n.e. All.: Iannaccone

Pik and roll 9: De Salsi 8, Palumbo 16, Saggiomo 3, Benevento 5,, Adamo, Percuoco 3, Dionisio, Testa 16, Sansone, Cacciapuoti 3. All.: Parascandola

Arbitri: Femminella (Sa), Fausto (Sa)

Parziali: 12-16,33-32, 50-40

LA CRONACA – E’ costretto a dare forfait Giovanni Napodano, infortunatosi in settimana alla caviglia del piede destro che lo obbliga ad assistere da spettatore al match. Coach Iannaccone rimodula il proprio starting five lanciando dal primo minuto Alessio D’Argenio schierato insieme a Cantelmo, Coppola, Di Lauro e Vincenzo Ferrara con capitan Esposito che parte dalla panchina. L’avvio è di marca puteolana con Palumbo e De Salsi che sorprendono la retroguardia avversaria, spingendo la propria squadra sino al 5-9 su un contropiede ben chiuso dal canestro piazzato di De Salsi che costringe la panchina gialloblu al timeout. Entrano nel match Esposito e Iannicelli . Cantelmo trova il sorpasso con un gioca da tre punti. Palumbo è scatenato, iscrivendo a referto sette punti in otto minuti. Il match fatica a trovare continuità, segnato dai continui falli ed interruzioni. La seconda frazione apre con quattro triple in tre giri di lancette. Due le realizza consecutivamente Fabio Iannicelli che scalda il pubblico del palasport di via Santa Lucia. A colpire dalla lunga distanza è lo stesso capitan Esposito che porta Solofra sul 21-18.   Entra nella gara anche Di Lauro che pesca un fallo da Saggiomo trasformandolo in un’azione da tre punti. Il Pik an Roll 9 si tiene in vita aiutato dai secondi tiri concessi dai padroni di casa. Ne consegue un equilibrio interrotto dai tiri liberi realizzati dal duo Coppola – Di Lauro che spinge il Cab sul + 5 (32-27 al 18’). Il rientro negli spogliatoi rigenera le idee alla formazione del presidente Pisano che cambia marcia in attacco, ricorrendo a rapide soluzioni di gioco dentro – fuori che colgono impreparati i cestisti di coach Parascandola. Il “mestiere” sotto le plance di capitan Esposito diventa un fattore e Solofra inizia pian piano a scappare. L’unica nota stonata è rappresentata dall’infortunio alla caviglia di Iannicelli che chiuderà anzitempo il proprio match. Pozzuoli paga un po’ il nervosismo con una serie di sanzioni arbitrali a proprio carico. Nel quarto periodo il Cab toccherà le tredici lunghezze di vantaggio (53-40 al 32’) prima di un momentaneo rientro dei napoletani a firma di Testa che piazza gli otto punti iniziali del suo team. La tripla dalla parabola interminabile di Di Lauro manda i titoli di coda all’incontro. Prossima sfida la trasferta di Capo Miseno in programma domenica alle ore 18:15.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy