Bazarevich: “Le nostre disattenzioni ci sono costate care”

Bazarevich: “Le nostre disattenzioni ci sono costate care”

L’analisi del dopogara del coach dell’Acqua Vitasnella Cantù

Non nasconde la propria amarezza coach Bazarevich nel dopogara di Sidigas – Acqua Vitasnella: “Sono piuttosto rammaricato per aver perso una gara di soli quattro punti, le disattenzioni ci hanno fatto perdere questa gara.” afferma il coach russo che sugli avversari dice: “Avellino giocano da tanto tempo insieme, è un team di primissimo livello e non so se può lottare per il titolo.” Sull’0ttima difesa su Heslip e Abass replica così: “Abass è un giocatore che può crescere, nel primo tempo ha toccato tanti palloni mentre nel secondo è stato molto più limitato dalla difesa irpina. Può crescere ancora.” Sulla possibilità playoff è sincero: “Non parlo di percentuali. Dobbiamo provarci sino alla fine. Se qualche correttivo fosse arrivato, sarebbe giunta qualche altra vittoria.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy