Boxe: Tommasone tra le eccellenze dello sport campano

Boxe: Tommasone tra le eccellenze dello sport campano

C’era anche Carmine Tommasone tra i premiati in occasione della “V giornata della cultura – Premio Città di Saviano” svoltosi lo scorso sabato nel comune vesuviano.  Il pugile di Contrada è stato insignito di questo riconoscimento per gli eccellenti risultati ottenuti nell’anno che si è appena chiuso in cui ha conquistato  il titolo intercontinentale Wba davanti al pubblico irpino del PaladelMauro superando il cileno Christian Palma.  A settembre, invece, si laurea campione europeo dei pesi piuma conquistando la cintura EBU al termine di un match praticamente perfetto, condotto dal pugile irpino, dall’inizio alla fine.
Il verdetto dei giudici di gara è stato unanime con la vittoria netta del pugile italiano ai danni di Jon Slowey.  «Sono emozionato nell’aver ricevuto un simile riconoscimento – dice l’allievo del Maestro Michele Picariello – Prender parte ad una serata in cui sono presenti le eccellenze campane è indice dell’ottimo lavoro svolto  in questi anni. Sono orgoglioso di rappresentare la mia provincia in un appuntamento prestigioso come questo».  Tommasone, tuttavia, è a lavoro per preparare il primo appuntamento del 2016. Tra fine febbraio ed inizio marzo “Wolf” (il simpatico soprannome attribuitogli) difenderà il titolo europeo vinto lo scorso ventisette settembre a Caivano.  Il management dell’atleta della Contrada Boxe è al lavoro per strappare il sì in merito alla possibilità di disputare nell’impianto di contrada Zoccolari la sfida. Nella prossime settimane è attesa la definitiva risposta. Il count down è appena iniziato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy