Un briciolo di Avellino nella qualificazione dell’Algeria agli ottavi di finale

Un briciolo di Avellino nella qualificazione dell’Algeria agli ottavi di finale

Il Mondiale brasiliano ha condannato diverse squadre europee: Spagna, Inghilterra e l’Italia. Ieri è toccato alla Russia di Fabio Capelli. Spazzata completamente anche quel pezzettino di Italia in Brasile. Proprio contro gli “Zar” l’Algeria ha conquistata per la prima volta nella sua storia. C’era anche una vecchia conoscenza dei lupi Djamel Mesbah. L’esterno di proprietà del Livorno ha vestito la maglia dell’Avellino nella stagione 2008/09 totalizzando 28 presenze e 2 reti. L’anno della retrocessione e del fallimento. Il trenta giugno le Volpi del Deserto affronteranno la Germania.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy