Cab Solofra, Iannicelli: “Giovedì servirà il giusto approccio per chiudere la serie”

Cab Solofra, Iannicelli: “Giovedì servirà il giusto approccio per chiudere la serie”

«La prima gara di playoff nasconde sempre tante insidie e per un team giovane, quella di sabato poteva nascondere tante insidie». Fabio Iannicelli, playmaker del Cab Solofra, sottolinea come importante sia stato il fattore campo in gara 1 del primo turno playoff contro la Virtus Pontecagnano, battuta per 70-57. «Non nascondo la mia personale emozione per quello che è stato il debutto tra i professionisti» dice il regista classe 1996, autore di undici punti ed un paio di triple che hanno permesso ai conciari di prendere il largo. «Partire in quintetto mi ha responsabilizzato ulteriormente. La forte pressione che avevo sono riuscita a convertirla in energia positiva nel corso della partita» – dice Iannicelli che ha sostituito nello starting five Luca Coppola, il cui rientro è previsto per giovedì sul parquet salernitano con palla a due prevista per lei ore 21:00. Dopo un avvio difficoltoso in cui Pontecagnano si è affidata all’estro del veterano Sandro De Vita (autore di sette dei primi quindici punti siglati dagli ospiti), il Cab è riuscito a sbloccarsi: «Di certo l’approccio al match è stato così così ma sapevamo che i nostri avversari ci avrebbero concesso poco. Quando siamo riusciti a prendere le misure in difesa alla Virtus, è venuta fuori la nostra vera indole fatta di contropiedi, grinta ed energia». La scelta di difendere a zona è risultato essere lo scacco matto preparato da coach Iannaccone al collega Coppola: «E’ un po’ l’arma segreta cui facciamo affidamento nei momenti di difficoltà e per provare a ribaltare l’inerzia del confronto». Questa sera è prevista la ripresa degli allenamenti al centro Polivalente: «Giovedì sera occorrerà entrare in campo con un approccio ben diverso da quello visto sabato. Dovremo essere pronti mentalmente perché la Virtus vorrà allungare la serie sino a gara 3. Se riusciremo ad imporre il nostro ritmo, il Cab Solofra potrà festeggiare il passaggio del turno. L’obiettivo che vogliamo tutti: società, squadra e tifosi».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy