Cagliari – Avellino, le pagelle: Trotta in ombra, si salva Biraschi

Cagliari – Avellino, le pagelle: Trotta in ombra, si salva Biraschi

Nonostante il buon impatto sul match, i lupi escono sconfitti dal Sant’Elia per 2-1. Decisivi i gol di Sau (in fuorigioco) e Melchiorri, con la compartecipazione degli errori di Mokulu sottoporta. Sconfitta da archiviare in fretta. Martedì al Partenio arriva il Novara ed il margine d’errore sarà ridotto al minimo.

Frattali 6: errore in uscita nel primo tempo, ma rimedia con una grande parata. Sui gol non ha colpe.

Nica 5: Houston, abbiamo un problema: cercasi terzino destro affidabile. Si fa ammonire subito e dalle sue parti il Cagliari fa ciò che vuole.

Biraschi 6,5: anche stavolta nota positiva. Fenomenale il recupero su Melchiorri. Pratico ed efficace: è lui il leader della difesa.

Ligi 6: attento e ordinato. Commette, però, l’errore di dare troppo spazio a Farias per l’assist dell’1-0.

Visconti 5,5: cresce rispetto alle prime due uscite. Sul 2-0, però, si lascia sovrastare da Melchiorri.

Bastien 5: deciso passo indietro rispetto all’esordio. Non gioca nel suo ruolo naturale. Confuso e disordinato, non entra mai in partita.
(dal 55′ Jidayi 6: quantità e buona visione tattica. Col senno di poi, avrebbe meritato la chance dall’inizio).

Arini 6: solita prova da combattente. Poi arriva il gol della speranza, con un inserimento vecchia maniera.

Gavazzi 6: buona prova la sua. Trova spesso campo aperto per attaccare. Poi, purtroppo, si fa male.
(dal 28′ Zito 5,5: sembra quasi svogliato. Non trova il peso ne’ le misure. Nel finale, però, cresce e centra l’assist per Arini).

Insigne 6: vivace, ma solo a tratti. Splendida la palla per Mokulu al 50′. Segnali positivi: è in crescita.
(dal 62′ Soumare’ 5,5: entra sul 2-0. Nessuno si aspettava potesse cambiare il match. E così è stato).

Trotta 5,5: non ci siamo. Dovrebbe trascinare la squadra, ma non ci riesce. Unico guizzo la grande palla offerta al 35′ a Mokulu. Per il resto, il nulla o quasi.

Mokulu 5: generoso, come sempre. Ma un attaccante deve fare gol e quelli che si divora il belga sono da bollino rosso. Sciupone.

All. Tesser 5,5: a conti fatti, non paga la scelta di schierare titolare Bastien. Anche Mokulu lo tradisce. Poco fortunato: l’infortunio di Gavazzi lo costringe a cambiare già alla mezz’ora.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy