Calcio a 5/C1: La doppietta di Testa non basta, Cus Avellino tonfo casalingo

Calcio a 5/C1: La doppietta di Testa non basta, Cus Avellino tonfo casalingo

Appuntamento con la vittoria rimandato per il Cus Avellino  che nella gara del debutto casalingo stagionale cade per 3-2 contro il San Nicola Calcio a 5 nella seconda giornata del campionato di serie C1.
Gare equilbrata quella alla tendostruttura di via Tagliamento. Non mancano le emozioni da una parte e dall’altra con entrambe le difese chiamate ad un gran lavoro di copertura. Avellino spreca qualche occasione di troppo davanti alla porta dei casertani. Ci si mette anche la sfortuna sulla strada di Galeotafiore e soci.  Il Cus Avellino va in svantaggio allo scoccare del 30′. Gli ospiti sono bravi a sfruttare una situazione di mischia in area biancoverde per depositare la palla in fondo al sacco.
La situazione non muta nel secondo tempo. Il Cus cerca di recuperare il passivo con le giocate di Erba e del solito Galeotafiore. Arriva il raddoppio per il San Nicola con una bella combinazione di squadra che cambia ancora il risultato. Potrebbe arrivare io tris ospite ma la buona sorte sorride agli irpini in più di una circostanza. L’appuntamento con la terza rete é rimandato di qualche minuto con un bel pallonetto che sorprende la retroguardia biancoverde. Ad accorciare le distanze sul 3-1 é Testa. Nei minuti finali il Cus spreca un rigore guadagnato da Di Marzio che si stampa sul palo. Lo stesso calcettisti verrá espulso. Gli irpini trovano la rete del 3-2 ancora con Testa ma la rimonta si fermerà qui. In classifica Avellino é ancora fermo a zero punti.
Domani , intanto, Giosuè Peluso sarà nuovamente ospite a “Quelli che il Calcio” per raccontare dallo stadio “Olimpico” di Roma la gara tra i giallorossi ed il Sassuolo.  Appuntamento sul canale 57 del digitale terrestre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy