Ciclismo/ Amatori della Bici: Randonnè delle Terre Irpine: da sogno a realtà

Ciclismo/ Amatori della Bici: Randonnè delle Terre Irpine: da sogno a realtà

L’evento avrà pertanto eco transregionale e sarà valvola di trasmissione del turismo sportivo per
tutta la provincia

di Redazione Sport Avellino

Era nell’aria, lo si è sognato a lungo, s’è lavorato sodo, adessso è realtà. L’ASD Circolo Amatori della Bici di Atripalda, nata da un idea del decano Rag. Sigismondo Alvino ed ora ottimanente presieduta dal noto commercialista atripaldese dott. Antonello Amatucci, dopo alcuni anni di stand-by sul campo dell’organizzazione di eventi, ha da poco ufficializzato il patrocinio e l’organizzazione della Randonnè made in Irpinia.
Il più antico sodalizio ciclistico irpino sempre presente nelle maggiori competizioni ciclistiche
campane e nazionali, ed organizzatore del glorioso Trofeo ciclistico Città di Atripalda per circa un
ventennio, il prossimo 7 luglio coordinerà la manifestazione ciclo-turistica, che si svolgerà per la
prima volta interamente nella provincia di Avellino.
La Randonnè delle Terre Irpine sarà prova valida per il Campionato Nazionale ARI, presente in
calendario ACP, inoltre farà parte del Rando Tour Magna Graecia e Rando Tour Campania.
L’evento avrà pertanto eco transregionale e sarà valvola di trasmissione del turismo sportivo per
tutta la provincia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy