Ciclismo: conto alla rovescia per la 65°edizione della Coppa di Montoro

Ciclismo: conto alla rovescia per la 65°edizione della Coppa di Montoro

La 65°edizione della Coppa Montoro è quasi pronta a regalare infinite emozioni e spettacolo “con i giovani e per i giovani” agli occhi del pubblico e degli addetti ai lavori del ciclismo giovanile nella città di Montoro domenica 12 giugno.

Con una grande tradizione alle spalle, il lavoro dello staff dell’Asd Montoro 1927-Stefano Garzelli Team è rivolto alla ricerca di quei dettagli che possano rendere la manifestazione un’esperienza unica e preziosa per i migliori team giovanili del Centro-Sud Italia che potranno confrontarsi non solo sul lato tecnico-sportivo ma condividere principalmente momenti di gioia, di amicizia e di pura passione verso lo sport delle due ruote.

Il cuore pulsante di tutta la Coppa Montoro è il Palazzo Comunale sito in Piazza Michele Pironti (zona via Roma) che ospita le operazioni di verifica iscrizione ed anche il pasta party cucinato dall’Associazione Cuochi Avellinesi presieduta da Pietro Montone (vice presidente nazionale della Federazione Italiana Cuochi).
Al mattino, la manifestazione comincia con il Memorial Antonio Napodano riservato alla categoria giovanissimi (partenza prima batteria alle 10:00) su di un anello di 1 chilometro interamente chiuso al traffico e già collaudato nei pressi della Villa Comunale.

Alle 14:30 il secondo evento in memoria di Pasquale Caputo per esordienti di primo e secondo anno (partenza unica) con 6 giri di un circuito di 4,2 chilometri prevalentemente pianeggiante con uno strappo a 2 chilometri dal traguardo. Medesimo circuito ma con 12 giri da percorrere per i ragazzi della categoria allievi nella gara intitolata alla memoria di Elio Almirante con il via fissato alle 16:00.

Da parte degli organizzatori uno sguardo alla sicurezza cha sarà garantita in toto da un grande spiegamento di volontari dislocati lungo il percorso grazie alla Pro Civis di Montoro.

Tutti gli esordienti e gli allievi appartenenti alle società federali tesserate nella provincia di Avellino concorrono per il campionato provinciale.

Segue una ricca ed allettante premiazione così articolata: per i giovanissimi la Coppa Montoro alla miglior società a punteggio e per ciascun componente un casco e un paio di occhiali di marca Deko, una sella Smp alle dieci società con il maggior numero di partecipanti; per gli esordienti e gli allievi la Coppa Montoro alla società del vincitore delle due gare, premiazione per i primi dieci arrivati ed anche per le prime tre donne esordienti e allieve

.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy