Colnago (Sky Sport): “Cervi ha la grande chance di consacrarsi con la Sidigas”

Colnago (Sky Sport): “Cervi ha la grande chance di consacrarsi con la Sidigas”

Sacripanti è sicuramente l’allenatore più giusto per una costruzione. Si tratta di una figura che può vantare una grande professionalità alla luce del suo grande lavoro svolto nell’arco di questi anni.” Pietro Colnago giornalista di Sky Sport scommette sul nuovo progetto intrapreso dalla Sidigas Avellino ed aggiunge:  “E’ un tecnico che ha sempre valorizzato i giovani che ha avuto e lo dimostra la sua esperienza con la Nazionale Under 20 italiana con cui ha auto la possibilità di vincere qualcosa di importante a livello europeo. Ha il carisma giusto che può servire nella situazione in cui si trova attualmente Avellino.”  Uno dei giocatori su cui si è deciso di credere è Riccardo Cervi: “Sicuramente ad Avellino un centro come Cervi può completare la sua crescita perché é un ragazzo che ha bisogno di giocare e trovare maggiore spazio. Con Sacripanti sono certo che troverà le giuste responsabilità in campo oltre alle motivazioni essendo il pivot titolare di una squadra che vuol rilanciarsi come Avellino. Se giocherà bene in Irpinia di conseguenza Cervi si ritaglierà uno spazio importante nella Nazionale Italiana.”  Sul mercato la Sidigas ha focalizzato l’attenzione su Tony Taylor come prima scelta per la cabina di regia: “E’ un giocatore che ha molto bisogno di avere la palla in mano e lo si può tranquillamente considerare il leader della squadra in cui gioca. Per il sistema di gioco di Sacripanti, possiede anche le capacità per poter far crescere i suoi compagni di squadra.”  Colnago plaude alla politica degli italiani portata avanti dalla Grissini Bon Reggio Emilia: “I giudizi piace darli alla fine delle sessioni di mercato perché nella pallacanestro tutto può cambiare da un momento all’altro. Mi piace la politica di Reggio Emilia la quale, dopo aver perso dei giocatori italiani, sia andata a pescare altri elementi tricolore sempre di prima fascia. L’ennesima rivoluzione di Milano potrebbe dare i suoi frutti essendoci in panchina un tecnico come Jasmine Repesa.”

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy