Crotone, Cordaz: “A Pescara ci hanno penalizzati, siamo arrabbiati e ci riscatteremo”

Crotone, Cordaz: “A Pescara ci hanno penalizzati, siamo arrabbiati e ci riscatteremo”

Commenta per primo!

Sarà un Crotone col dente avvelenato quello che affronterà lunedì prossimo l’Avellino nel posticipo della 12° giornata del campionato cadetto. La compagine calabrese è reduce dal 4-1 di Pescara. Un risultato che ha fatto storcere il naso ai pitagorici: «Non sono una persona che si piange addosso, ma bisogna dire la verità. A Pescara siamo stati fortemente penalizzati dalla direzione arbitrale, questo non vuol dire cercare alibi e la nostra intenzione è quella di continuare a lavorare, più arrabbiati di prima, per tornare a vincere il prima possibile» – dice il portiere Alex Cordaz in un’intervista odierna rilasciata a Il Quotidiano del Sud  che vuol mandare in archivio la sfida dell’Adriatico pensando a quella contro l’Avellino che scenderà allo “Scida” forte di due vittorie nelle ultime due uscite: «E’ una squadra che pian piano sta risalendo la classifica, nelle prime settimane si era espresso al di sotto di quelle che sono le sue possibilità, ma sicuramente sono costruiti per fare bene e hanno un grande organico. Noi però abbiamo tanta rabbia dentro e vogliamo riscattarci immediatamente».  Il Crotone proverà a vincere il match mettendo in campo tanta intensità ed energia per battere i lupi:  «Noi siamo degli animali, una squadra che corre tantissimo e si aiuta tanto in campo. Ci siamo già messi alle spalle questa partita e adesso siamo concentrati verso il nuovo impegno».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy