Cus Avellino, Lanzetta: “Vinciamo ad Amalfi senza passare per i playout”

Cus Avellino, Lanzetta: “Vinciamo ad Amalfi senza passare per i playout”

Vincere vorrebbe dire ipotecare la salvezza ed evitare le sabbie mobili dei playout in cui finirebbe il Victoria Solofra. Non avrà altri risultati a disposizione il Cus Avellino che sabato sarà di scena ad Amalfi nella penultima giornata del campionato di serie C1. Indipendentemente dalla sosta di Pasqua – dice il Direttore Generale Emilio Lanzetta – in terra amalfitana andremo mentalizzati e con l’obiettivo dei tre punti che chiuderebbe definitivamente il discorso salvezza. Dalla nostra avremo le giuste motivazioni in un match che per i nostri avversari conterà poco essendo già retrocessi. Il Cus vuole riscattare la sconfitta dell’andata, arrivata in uno dei momenti di maggiore difficoltà del nostro campionato.” Per violare la rete dell’Ancora Amalfi, i biancoverdi si affideranno ai goal del capocannoniere Nunzio Galeotafiore che è giunto a quota cinquanta: “E’ la dimostrazione della validità del nostro progetto vedere un ragazzo cresciuto con noi che ci sta guidando a quello che ritengo sia un’impresa. Mi piace sottolineare come la scelta di puntare sui calcettisti cresciuto nel nostro vivaio, unita a quella di affiancarli ad alcuni elementi di esperienza, ci ha permesso di raggiungere quest’importante traguardo. Una decisione drastica a cui si è aggiunta la volontà di abbattere dei costi.” Oltre a lanciare sulla scena tanti validi giovani promesse, quella che si sta per chiudere è il primo campionato in cui a guidare dalla panchina è stato un ex calciatore, Generoso Venezia che ha saputo trovare all’interno del suo gruppo le giuste motivazioni quando il campionato ha visto il Cus precipitare dalle prime posizioni alla lotta per non retrocedere: “E’ un po’ quello il piccolo rammarico di quest’anno ma credo che ottenere la permanenza in serie C1 – conclude Lanzetta – sarebbe stato qualcosa di ancora più difficile.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy