Entusiamo e determinazione, il PaladelMauro riaccoglie la Sidigas Avellino

Entusiamo e determinazione, il PaladelMauro riaccoglie la Sidigas Avellino

Dalla spiaggia al parquet il passo è breve. E’ stato un sabato pomeriggio diverso dal solito per la Sidigas Avellino che nel pomeriggio si è ritrovata sul parquet a ranghi ridotti per dare inizio ad una nuova avventura in serie A. Il PaladelMauro e i suoi tifosi hanno salutato i nuovi giocatori che si sono messi a disposizione di coach Sacripanti e dello staff tecnico. A ranghi ridotti (presenti i soli Norcino, Parlato, Severini, Veikalas e Nunnally più degli under locali) la squadra ha svolto del lavoro atletico oltre che col pallone davanti ad una folla di curiosi che non hanno voluto far mancare il proprio sostegno. Non c’era l’ingegner Gianandrea De Cesare ma a rappresentare la dirigenza sono stati il vicepresidente Annamaria Malzoni e il Direttore Operativo Luigi Carbone. Sorrisi, pacche sulle spalle, voglia di scherzare e di lavorare sodo hanno contraddistinto questo “primo giorno di scuola”. L’impianto di contrada Zoccolari accompagnerà per l’intero precampionato la preparazione dei giganti irpini. Domani sarà il turno di Taurean Green e di Alex Acker messisi in viaggio quest’oggi dagli Stati Uniti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy