Ferazzoli: “Buon impatto con Viterbo ma occorre maggiore concentrazione”

Ferazzoli: “Buon impatto con Viterbo ma occorre maggiore concentrazione”

Godersi la vittoria ma guai a distrarsi. Iris Ferazzoli plaude alla prestazione della Farine Magiche che domenica pomeriggio ha agevolmente superato per 76-51 la Defensor Viterbo, trovando la terza vittoria stagionale nel campionato di serie A2 femminile. «Sono contenta dell’approccio alla partita – afferma il tecnico argentino commentando il successo ai microfoni di Radio Flumeri. L’head coach delle arianesi non si tira indietro dal sottolineare cosa non le è piaciuto: «Dobbiamo migliorare la nostra capacità nel tener alta la concentrazione nell’arco dell’intera partita. E’ il nostro punto debole della nostra squadra in questo momento. Se riusciremo a lavorare su questo aspetto, perfezionando anche il lato tecnico, potremo toglierci altre soddisfazioni».
Analizzando le statistiche vien fuori che le ufitane hanno dominato a rimbalzo (49-33) e tirato i liberi con una certa precisione (13/17): «Non mi piace il bilancio tra palle perse e recuperate» – aggiunge Ferazzoli in riferimento ai 19 palloni regalati agli avversari a fronte dei 18 recuperati. Buone indicazioni sono arrivate sotto le plance da Ance Celmina, autrice di 14 punti: «Ha dimostrato cosa è capace di fare». Un’altra nota stonata è data dal break di 9-0 incassato nel secondo quarto: «Se non ti alleni intensamente in palestra, può accadere questo in partita. Quanto di buono visto stasera è frutto delle tante volte in cui ho ripetuto i miei concetti alla squadra».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy