Frates (Video): “Avellino, ritroviamo il sorriso e battiamo Pistoia”

Frates (Video): “Avellino, ritroviamo il sorriso e battiamo Pistoia”

Non avrà altri risultati a disposizione se non vincere la Sidigas Avellino per tenere vive le speranze di ottenere un piazzamento nei playoff. Lunedì alle ore 20, nel posticipo della 26° giornata, è in programma la terzultima gara casalinga del campionato. Al PaladelMauro arriverà la Giorgio Tesi Group Pistoia, decima forza del campionato. La compagine toscana nutre anch’essa ambizione di post season. Un motivo in più per la compagine di Frates di centrare la seconda vittoria su tre partite nella sua gestione: “Siamo alla viglia di una gara difficile con più avversari da sconfiggere: in primis Pistoia che sta facendo un ottimo campionato. Viene dalla vittoria con Cantù all’ultimo secondo ma sono quei successi che danno iniezione di fiducia e sono in un momento di energia. Il secondo avversario da battere è la nostra capacità di riuscire a superare questo momento di frustrazione. Sono contento nel come stanno andando le cose nel lavoro settimanale. L’intensità cresce giorno dopo giorno così come l’entusiasmo. I tempi sono stretti e gli effetti della cura si potrebbero vedere più in là forse quando non ci saremo. Con due aspirine un malato non può guarire così velocemente. Dobbiamo combattere questa difficoltà, innanzitutto i giocatori che sono i protagonisti di questa stagione. Cercare i colpevoli non serve a nulla. Occorrono delle soluzioni pronto uso e non pensare che questa stagione sia da buttare. Non dobbiamo intristirci, soffriamo la tendenza ad autoflagellarci. Dobbiamo mettere più intensità e più sorrisi. Non ho trovato ragazzi che non hanno a cuore la situazione.”

Lavoro in difesa: “Stiamo cercando di mettere grande competitività in ogni situazione di allenamento proprio per alzare il livello di gioco.”

Harper: “Ha del potenziale che non riesce ad esprimere al 100%. Ha una bella tecnica su cui basa il suo gioco ma ha delle qualità fisiche che non sfrutta. Contro Bobby Jones ha sofferto la sua fisicità. Non può acquisire queste capacità dalla sera alla mattina. Contro Amoroso sarà un altro test importante.”

Pistoia atipica: “Non hanno rotazioni ampissime ma hanno giocatori che possono occupare due ruoli per reparto. Dovremo marcare bene Williams in post basso perché ha ottime qualità. Lo stesso vale per Amoroso. L’assenza di Cinciarini ha dato lustro ad un giocatore come Ariel Filloy.”

Cavaliero: “Con ingresso di Marques Green le rotazioni si sono allungate. Ci si deve far trovare pronti, lui lo sa bene.”

Rimonta a Roma: “Rivendo la gara, abbiamo recuperato il passivo allargando l campo schierando i quatto piccoli che ha sorpreso Roma. Poi è successo che questa situazione che ti aiuta dall’altra parte ma in difesa abbiamo pagato due –tre attacchi dell’Acea ci hanno fatto molto male. Con Anosike in campo solo 22’ ci ha penalizzato molto.”

Cortese: “Si rende conto che la situazione è molto difficile. Era il cambio dell’ala piccola ma adesso con l’abbondanza nello spot di “tre” lo spazio si è ridotto e gli spazi.”

A breve il video della conferenza stampa di coach Frates

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy