Gavazzi: “Non temiamo il Cagliari, è una gara speciale”

Gavazzi: “Non temiamo il Cagliari, è una gara speciale”

Commenta per primo!

Il pari di Mokulu al “Braglia” di Modena ha permesso all’Avellino di mantenere l’imbattibilità che dura da sette partite. La settimana non ha concesso pause alla formazione di Tesser che venerdì sera scenderà in campo nell’anticipo col Cagliari dell’ex Rastelli.

“Arriva una corazzata della serie B, dovremo concentrare tutte le nostre forze perché vorranno imporre il loro gioco” – afferma in conferenza stampa Davide Gavazzi.  Il mediano lombardo sottolinea come “non dovremo solo difenderci ma esser bravi anche tatticamente. Sarà una partita complicata e diversa dalle precedenti apparizioni casalinghe. Non sappiamo con quale atteggiamento arriverà il Cagliari.”  Per i lupi è un banco di prova in un torneo cadetto ricco di colpi di scena:  “Abbiamo fatto un bel respiro, il campionato è equilibrato ma la classifica si guarderà soltanto alla fine.Le motivazioni hanno un grande loro valore. La qualità  – spiega l’ex Ternana – aiuta ma se non metti la giusta cattiveria non puoi far strada”. Sul mercato si mantiene cauto: “E’ andato via un elemento con numeri importanti come Trotta ma gli innesti ci stanno dando una grande mano.” Gavazzi ritorna infine sul derby (non giocato) e sulla trasferta di Modena: “Ci siamo parlati sul pari, potevam vincerla così come potevamo perderla. Sul derby è una sfida da vincere, è un match a parte.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy