I nuovi talenti della Tennis Academy

I nuovi talenti della Tennis Academy

Il direttore tecnico Vincenzo Picardi, alla vigilia della meritata pausa di agosto, traccia un bilancio sugli ultimi risultati e sui talenti di punta del circolo avellinese

La Tennis Academy è nel pieno dell’attività con i corsi estivi. Il direttore tecnico Vincenzo Picardi, alla vigilia della meritata pausa di agosto, traccia un bilancio sugli ultimi risultati e sui talenti di punta del circolo avellinese partendo dal brillante secondo posto regionale nel campionato a squadre di serie D2 che è valso la promozione nella serie maggiore.

LE RAGAZZE – Le protagoniste di quest’avventura sono state Martina Picardi, Viviana Salvati, Francesca Tamborrini e la baby under 14 Claudia Bevilacqua. La formazione preparata dal maestro William Marbello, con l’ausilio del capitano non giocatore Stefania Picardi, si è arresa solo in finale al cospetto della prima squadra del New Margherita di Acerra. “Il tennis è sport individuale. Le competizioni a squadre però hanno la loro valenza. Stimolano il senso di appartenenza al gruppo e al circolo” commenta Picardi. “Brave le ragazze che hanno profuso il massimo impegno. Non era facile. Abbiamo giocato tanto sulla terra rossa e questo è servito alla loro crescita. Le ragazze tutte del nostro vivaio, un aspetto che ci rende orgogliosi  da un lato, ma talvolta più deboli”.

I RAGAZZI: Tre in prospetti in rampa di lancio in casa Academy: in ordine crescente di età: Davide Festa, Gianluca Perullo e Michele Marranzini. “Davide è un classe 2004, cresce di mese in mese. Deve imparare a lavorare con maggiore intensità e consistenza. Gianluca Perullo è un piccolo atleta in maturazione. Farà bene questo anno, ma deve decidere cosa fare da grande. Al liceo scientifico viaggia con la media del 9, esagerato  per un tennista di livello. Michele Marranzini dovrà  maggiormente legarsi agli obiettivi, talvolta si concede qualche pausa di troppo”.

PROGRAMMI – “In questo momento lavoriamo full time, con le scuole chiuse, e tanto lavoro fisico, match, riunioni e programmazioni in Academy per lo start del 1 settembre con un interessante nuovo anno tennistico”.

Tre gli appuntamenti in calendario a stretto giro.

DOPPIO TPRA: La Tennis Academy resta la casa del circuito amatoriale della Fit. Dall’11 al 13 agosto sarà MONTREAL GRAND PRIX con 2000 punti in palio per il vincitore. Sarà l’antipasto per il grande appuntamento di settembre. Dall’8 al 10 settembre la struttura di Avellino Est ospiterà il SUPER SLAM US OPEN, unica tappa regionale. Sette tabelloni al via: Open maschile e femminile, doppio maschile e femminile, doppio misto, Limit 45 e 65 maschili.

CIRCUITO JOMA – Infine già programmata dal 15 al 24 settembre la penultima delle 12 tappe del circuito Joma, il tour regionale riservato ai quarta categoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy