Il Country Sport serbatoio di giovani atleti

Il Country Sport serbatoio di giovani atleti

Grandissima soddisfazione anche quest’ anno  per la Scuola Calcio Country Sport di Avellino del Presidente Nives Cirelli. Dopo una ottima stagione agonistica per tutte le squadre del settore giovanile e dopo il trasferimento nella passata stagione del calciatore Simone Barzaghi al Teramo, attualmente Nazionale Under 15 e segnalato  anche al responsabile della Roma Bruno Conti. Quest’ anno, un altro atleta entra a far parte del settore giovanile di una società di Lega Pro. Trattasi dell’ estremo difensore Domenico Longobardi classe 1999, seguito durante tutto il campionato Regionale, oltre che al Torneo Internazionale di Agropoli e che dopo alcuni raduni selettivi ha ottenuto il benestare definitivo da parte dell’ Aquila Calcio, società storica e solida, assicurandosi le prestazioni del giovane portiere per il campionato Allievi Nazionali e probabilmente anche  per il campionato Berretti. Ancora una volta, dice il responsabile del settore giovanile  Marcello De Stefano: “Ha prevalso il buon senso della proprietà e di tutto l’entourage e la voglia di vedere i nostri ragazzi esprimersi in campionati Nazionali. Siamo sicuri di aver scelto per loro il meglio delle Società di Lega Pro, organizzate e con programmi seri e mirati. Quando si lavora con serietà e armonia con la cura dei singoli  atleti sia sotto il profilo tecnico che emotivo, le soddisfazioni non tardano ad arrivare nel caso specifico, un grande lavoro è’ stato fatto da parte dell’ area Portieri e del suo istruttore Scarpa Giorgio. Auguriamo  a Domenico di migliorare ancora tanto e raggiungere obiettivi importanti”.
Anche i nuovi responsabili  del settore giovanile dell Avellino, si sono assicurati le prestazioni dei giovani atleti Christian Carpentiero e Stefano Ciampolillo, entrambi classe 99 .Anche per loro un grosso in bocca al lupo e l ‘augurio di tante soddisfazioni.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy