Il Pagellone dei lupi – Biraschi un muro. L’attacco è ok

Il Pagellone dei lupi – Biraschi un muro. L’attacco è ok

Nella gara che consacra l’attacco biancoverde e che regala ai lupi il Palermo nel terzo turno di Tim Cup, mister Tesser può ritenersi soddisfatto. Quello che ha steso la Casertana stasera è stato un Avellino dai due volti. Bello e pimpante nella ripresa, più statico nella prima frazione dove ha rischiato il tracollo in almeno due occasioni. Per Frattali ordinaria amministrazione, Biraschi sorprende, Gavazzi è certezza, l’attacco non delude. Nitriansky invece…

Il Pagellone di SportAvellino:

Frattali 6,5 – Sicuro nelle uscite, prodigio su Ciotola.

Nitriansky 5,5 – Spesso e volentieri fuori ruolo e perde Ciotola in più di una circostanza.

Visconti 6 – Meglio del compagno di reparto, ma anche lui ha dei limiti di posizione e sbanda.

Biraschi 7 – Il migliore del pacchetto arretrato. Mette una pezza anche quando Ligi va in panne.

(dal 70′ Rea) s.v.

Ligi 6 – Soffre, ma regge, non è in forma e si vede.

Arini 6,5 – Lotta in mezzo al campo con la solita generosità.

Schiavon 6 – Tesser gli da una chance che lui sfrutta in maniera positiva. Può essere ancora utile alla causa.

(dal 62′ Jidayi) 6,5 – Regala l’assist a Mokulu e tiene bene il campo. Si presenta bene.

Gavazzi 7 – Corre, crea superiorità numerica e cerca anche il grande gol nella ripresa.

Insigne 6,5 – E’ un peperino, cerca la giocata, innamorato della sfera ma la prestazione è incoraggiante.

Tavano 6,5 – Non si vede molto tra le parti di Gragnaniello ma quando è chiamato in causa fa paura.

(dal 62′ Mokulu) 6,5 – Ci voleva. Prima rete in maglia verde per l’ariete belga. Speriamo regali altre emozioni.

Trotta 6 – Primo tempo da dimenticare, nella ripresa fa il Trotta e realizza la rete della sicurezza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy