Il PalaCarrara è un portafortuna ma occhio a Czyz

Il PalaCarrara è un portafortuna ma occhio a Czyz

Commenta per primo!

E’ in viaggio la Sidigas Avellino in direzione Pistoia dove domani affronterà alle ore 18:15 la capolista Giorgio Tesi Group Pistoia (primato condiviso con la Grissini Bon Reggio Emilia). La tradizione nell’impianto toscano sorride alla compagine biancoverde che negli unici due precedenti ha sempre portato a casa l’intera posta in palio.

Il 20 ottobre 2013 la Sidigas si impose nella seconda giornata di campionato col punteggio di 75-83 con ben cinque uomini in doppia cifra: Will Thomas, Jaka Lakovic, Jeremy Richardson, Kaloyan Ivanov e Daniele Cavaliero.

Lo scorso anno la compagine allenata da Frank Vitucci espugnò il PalaCarrara per 61-68 all’undicesima giornata del girone di andata (era il 21 dicembre 2014), centrando la seconda di tre vittorie consecutive. Top scorer Adrian Banks con 17 punti.

Bilancio negativo per coach Sacripanti a Pistoia avendo vinto soltanto uno dei quattro precedenti. Coach Esposito ha superato la Scandone nel derby al DelMauro lo scorso aprile alla guida di Caserta, riscattando il precedente ko arrivato il 26 dicembre 2014.

Sono di fronte il 1° e il 3° nella classifica stoppate: 3.3 la media di Cervi, 2.7 quella di Kirk.

Avellino è l’avversaria contro cui Aleksander Czyz ha la miglior media punti: 13.5 col 70.6% al tiro (12-17); 1-1 il bilancio vinte-perse.

Nessun canestro da 2 punti per Maarten Leunen contro Pistoia: 0/6 in 2 gare (bilancio 1-1), peraltro col 50% da 3 (5/10).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy