La serie A fa quadrato intorno alla Basketball Champions League

La serie A fa quadrato intorno alla Basketball Champions League

Lunga assemblea della Legabasket quest’oggi a Roma

Alla fine è passata all’unaminità la linea del Coni e della Fip rappresentate dai presidenti Giovanni Malagò e  Gianni Petrucci. L’assemblea della Legabasket riunitasi quest’oggi a Fiumicino  ha ratificato all’unanimità la sottoscrizione delle quote della nuova Basketball Champions League, la nuova massima competizione  europea che prenderà il via nella prossima stagione sportiva e che sarà gestita dalla Fiba. Lo svolgimento andrà di pari passo a quello dell’Eurolega che resterà un evento curato dall’Uleb ma che assumerà i contorni di una manifestazione ristretta a sedici “top team” del Vecchio Continente. L’Assemblea ha ribadito che i propri club sono e saranno liberi di decidere autonomamente a quale competizione europea partecipare sia essa organizzata da Euroleague o da Fiba. Una sorta di apertura alla decisione presa in primis da Milano che disputerà l’Euroleague sia a quella del trio  Sassari – Trento – Reggio Emilia di giocare con licenza triennale l’Eurocup.

E la Sidigas? A rappresentare in terra capitolina i biancoverdi c’era il Direttore Sportivo Nicola Alberani. Chiara la posizione della società biancoverde di sposare la linea italiana ma valutare poi qualora se ne presentasse l’occasione se militare in una competizione Fiba oppure Uleb.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy