La Sidigas protagonista all’Expo, Capone: “Lieti di ospitare un’eccellenza del territorio”

La Sidigas protagonista all’Expo, Capone: “Lieti di ospitare un’eccellenza del territorio”

Ci sarà anche l’Irpinia della palla a spicchi all’Expo di Milano, in programma dal 1 maggio al 31 ottobre. La Sidigas Avellino, infatti, presenzierà lunedì 11 maggio allo stand di “Piazza Irpina” con una maglia celebrativa . In mattinata c’è stata la presentazione dell’evento alla presenza del presidente della compagine biancoverde Giuseppe Sampietro e del presidente della Camera di Commercio Costantino Capone.

2“E’ un onore e siamo contenti di accettare l’invito per il prossimo lunedì” afferma il numero uno degli irpini che lascia poi la parola allo stesso Capone che evidenzia l’opportunità data dall’esposizione mondiale: “Quando si arriva nel nostro padiglione non si può non provare quel senso di ottimismo. L’Expo è una grande chance che la nostra terra non può permettersi di sprecare. Siamo andati lì con la consapevolezza che si può realizzare un sogno mettendo in campo grande passione, umiltà e spirito di sfida. Colgo l’occasione per rivolgermi ai giovani perché tutto questo è soprattutto rivolto a loro, ai tanti neolaureati che sono a caccia del posto di lavoro. La realizzazione di 160 eventi nel nostro stand è la conferma del lavoro di sinergia di tutte le istituzioni del nostro territorio. Esporre in quella sede le migliori realtà dell’Irpinia è il nostro punto di partenza. La Scandone è una di essa e siamo certi che lunedì sarà una giornata importante per lo sport irpino.” A margine della conferenza, Sampietro si è fermato a parlare della stagione che domenica si chiuderà: “Sento dire in giro delle colpe che ha il patron De Cesare, delle sue colpe. Le responsabilità non sono esclusivamente le sue perché a Natale ha dato l’ok per l’arrivo del playmaker . E’ inutile gettargli la croce addosso.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy