L’Analisi del match – Bene la mediana, le fasce soffrono ma reggono. Attacco flop

L’Analisi del match – Bene la mediana, le fasce soffrono ma reggono. Attacco flop

Quello di ieri è stato sicuramente un match che ha mostrato tante buone cose per Tesser, ma anche alcune lacune che vanno registrate. L’Avellino, che ha affrontato l’Espanyol non è dispiaciuto ma a badato a prima a non prenderle ed ha fatto la partita specie sulla difensiva cercando il contropiede specie quando è entrato Soumarè. Tesser può essere sicuramente soddisfatto sotto questo punto di vista, Ligi e Biraschi al centro sono stati quasi impeccabili, Visconti, invece, propositivo in fase offensiva, spesso e volentieri si è perso il suo uomo che ha messo in porta Caicedo in almeno due occasioni nella prima frazione. Nitriansky non ha entusiasmato, ma almeno dalle sue parti non sono stati poi così pericolosi. Arini è in splendida forma, la mediana ha mostrato ottimi fraseggi anche quando Insigne cercava la profondità per le due punte Trotta e Tavano che però non si sono mai pericolosi.

Il mercato non è chiuso ancora, per essere competitivi al top servono per lo meno altri due colpi in mezzo al campo. Non bastano i soli Arini e Schiavon.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy