L’Asd Taekwondo Iuliano all’International Kim & Liù – Italia Open 2016

L’Asd Taekwondo Iuliano all’International Kim & Liù – Italia Open 2016

Oltre mille bambini impegnati a combattere, molti di più impegnati a giocare e divertirsi.
Si è svolto questo fine settimana l’International Kim & Liù – Italia Open 2016, la più grande gara europea interamente dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni. La competizione giunta all’undicesima edizione, è andata in scena al Centro di preparazione Olimpica “Giulio Onesti” di Roma sabato 28 e domenica 29 maggio, con la partecipazione di oltre 1100 baby atleti, la linfa nuova del taekwondo italiano.
Presente anche l’Asd Taekwondo Avellino guidata dal Maestro Alfonso Iuliano.
Cinque i lupacchiotti che hanno preso parte alla grande festa del Taekwondo, domenica: Chiara Spiniello, Gerardo Tozza, Marco Gaeta, Fausto Cipriano e Mariano Parisi. Solo la dolcissima ma combattiva Chiara Spiniello è riuscita a portarsi a casa un più che meritato argento. Gli altri, con un pizzico di rammarico, e un po’ di sfortuna negli abbinamenti, si sono dovuti accontentare dei gadget messi a disposizione dalla Federazione Italiana Taekwondo: magliette, cappelli e altro ancora. Passata la delusione iniziale però, tutti a correre negli ampi spazi dell’impianto Giulio Onesti, alla ricerca dei campioni più grandi, come Carlo Molfetta, per strappare una foto e un autografo. Con la speranza di seguire, un domani, le loro orme.
Tutti, comunque, hanno si sono comportati bene sul tatami, sforzandosi di dare il massimo contro gli avversari.
“Siamo comunque contenti – dichiara Iuliano – perché far vivere ai bambini un’esperienza di livello internazionale come il Kim e Liù è importante, anche più delle medaglie conquistate. Ringrazio i genitori che ci accompagnano sempre con tanto entusiasmo in queste trasferte, dimostrando spirito di gruppo e attaccamento alla squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy