L’Atripalda sbanca Cava al tie break

L’Atripalda sbanca Cava al tie break

Commenta per primo!

L’Atripalda Volleyball conquista la prima vittoria esterna della stagione battendo per 3 a 2 il Cava Cusinetti. Per la squadra di Matarazzo ci sono volute circa due ore e mezza per avere la meglio dei salernitani. Partita dai due volti con la squadra biancoverde che gioca a corrente alternata. Matarazzo deve fare a meno dell’infortunato Spica e schiera Matarazzo e D’Urso nella diagonale di attacco, Calero e De Palma di banda, De Falco e Spina al centro e Marra libero. Primo set di marca biancoverde con gli atleti biancoverdi che partono ben concentrati riuscendo a mettere subito la testa avanti gestendo un vantaggio importante chiudendo il set con il punteggio di 25 a 15. Secondo set con i padroni di casa che partono meglio del primo e riescono a impensierire Atripalda che dal canto suo si deconcentra e compie diversi errori e consegna il set al Cava Cuscinetti con il punteggio di 25 a 14. Nel terzo set i biancoverdi ritornano sui propri livelli di gioco e riescono a sbagliare di meno. Con un break si portano sul 12 a 8. Gestiscono bene fino al 24 a 19 quando riescono a far rientrare gli avversari fino al 24 a 23, ma fortunatamente chiude sul 25 a 23. Nel quarto set Matarazzo rimane senza centrali. Infatti si infortuna alla caviglia Spina e vista l’assenza di Spica il mister atripaldese è costretto a far giocare al centro Amodeo. Purtroppo la squadra è in difficoltà e non riesce a contrastare Cava che chiude il set con il punteggio di 25 a 16. Partita al cardio palma con epilogo non adatto ai deboli di cuore. Nel quinto set si parte con equilibrio, le squadre si alternano al servizio fin quando Atripalda riesce ad ottenere un break portandosi sul 9 a 6 prima e 12 a 9 poi, chiudendo sul 15 a 9. Vittoria importante per la squadra atripaldese che coglie due punti importantissimi ai fini della classifica. I biancoverdi si lasciano alle spalle Cava e si portano a quota 11. Ora se la vedranno contro l’Indomita Salerno sabato prossimo in casa nell’ultima gara d’andata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy