Legabasket/ 8° giornata: Milano stende Venezia nel posticipo

Legabasket/ 8° giornata: Milano stende Venezia nel posticipo

Commenta per primo!

In attesa del posticipo di domani sera, lunedì, che vedrà impegnata la Giorgio Tesi Group al PalaRadi contro la Vanoli Cremona, è la EA7 Emporio Armani Milano ad agganciare in testa alla classifica il quintetto toscano. Nel big match dell’ottava giornata di andata di Serie A, l’Olimpia non ha lasciato scampo all’Umana Venezia, portando a casa la sfida per 87-65. Un risultato che ben fotografa l’andamento di un match sempre nelle mani del team di Repesa, sospinto dai 19 punti a testa di Gentile e Hummel. Vittorie in trasferta al fotofinish per Capo d’Orlando e Cantù. La Beteland espugna il PalaRuffini superando la matricola Manital Torino per 71-69 con 18 punti di Jasaitis e 15 di Oriakhi (17 di Mancinelli e 16 di Giachetti tra i piemontesi). Anche alla Acqua Vitasnella riesce l’impresa lontano da casa: i brianzoli violano il PalaMaggiò mandando al tappeto la Pasta Reggia Caseta per 73-71: gli ospiti hanno 37 punti dalla coppia Hodge-Ross, i campani possono solo consolarsi per i 16 di Cinciarini e i 14 di Downs. Ci vuole un supplementare per decretare vincitori e vinti al PalaDelMauro: fanno festa i locali della Sidigas Avellino, che si impongono sulla Enel Brindisi per 83-81 (73-73 al termine dell’ultimo quarto) sfruttando la ‘mano caldà di Nunnally, autore di 24 punti, uno in più del ‘dirimpettaiò Banks (23). L’attesa classica tra Openjobmetis Varese ed Obiettivo Lavoro Bologna finisce nel palmares dei biancorossi di Moretti, che approfittando del tifo amico si scrollano di dosso le V Nere per 82-75.

Tra i lombardi, 15 punti a testa di Ukic e Galloway, tra gli emiliani 18 di Fells. Torna a vincere dopo due sconfitte di fila la Grissin Bon Reggio Emilia, che nell’anticipo di mezzogiorno supera la Dolomiti Energia Trento per 69-65 al PalaBigi con 19 punti di Polonara (tra i trentini, reduci da due successi, 15 di Poeta e 12 a testa per Pascolo e Baldi). Domani sera, infine, l’altro posticipo: alle 20.30 i campioni d’Italia del Banco di Sardegna Sassari, che hanno esonerato Sacchetti dopo il sesto ko di fila in Eurolega e chiamato Calvani, sfidano la Consultinvest Pesaro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy