Legabasket: Esposito ritrova la “sua” Caserta, Venezia – Reggio Emilia il match clou

Legabasket: Esposito ritrova la “sua” Caserta, Venezia – Reggio Emilia il match clou

Commenta per primo!

Impegni delicati domani, domenica, per le due capoliste Pistoia e Milano nella settima giornata di andata della Serie A di basket. La Giorgio Tesi Group ospita sul parquet di casa la Pasta Reggia Caserta: tanti gli ex da una parte e dall’altra con Amoroso e Cinciarini in maglia bianconera e Moore ed Antonutti tra i biancorossi, senza dimenticare coach Esposito, che lo scorso anno ha esordito nella massima serie proprio con la società casertana e che trova sull’altra panchina quel Dell’Agnello con cui ha diviso tanti anni da giocatore e la splendida avventura della conquista del titolo italiano. Nell’anticipo delle ore 12, al PalaRuffini, l’EA7 Emporio Armani, dopo il ko in Eurolega contro il Limoges, affronterà i padroni di casa della Manital. Sarà il 45esimo confronto diretto tra i due quintetti, con l’Olimpia avanti 28-16. Nell’Olimpia, Cinciarini si trova a -9 dai 2000 punti in Serie A. Trasferta insidiosa per l’Enel Brindisi: i pugliesi se la vedranno con la Consultinvest Pesaro con Banks pronto a tagliare, con la squadra di Bucchi, le 100 presenze nel massimo torneo. Sfide casalinghe contro le lombarde per Capo d’Orlando e Trento: la Beteland attende la Vanoli Cremona, la Dolomiti Energia incrocerà la Openjobmetis Varese. L’Acqua Vitasnella Cantù ospita invece la Sidigas Avellino alla Mapooro Arena con l’obiettivo di tornare alla vittoria anche in campionato dopo due successi consecutivi in Fiba Eurocup. Unico assente nella gara di domani per la formazione di coach Corbani sarà Laganà. Nel posticipo domenicale del Talercio l’Umana Reyer Venezia, con Peric a -17 dai mille punti con i lagunari, giocherà con la Grissin Bon Reggio Emilia. Lunedì, infine, alle 20.45, il Monday Night fa tappa alla Unipol Arena, palcoscenico di un big match che metterà di fronte i locali dell’Obiettivo Lavoro Bologna ed il Banco di Sardegna Sassari, che ha appena subito, contro il Brose Bamberg, la quinta battuta d’arresto su altrettante partite in Eurolega. De Vecchi ne approfitterà per brindare ai 700 caps con la canotta della Dinamo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy