Legabasket: Ferdinando Marino nuovo presidente

Legabasket: Ferdinando Marino nuovo presidente

 La Lega Basket ha un nuovo presidente. Dopo le dimissioni di Minucci, l’assemblea che si è riunita in giornata a Bologna ha eletto all’unanimità dei presenti – vista l’uscita dall’assemblea per il voto di Roma anche con la delega di Bologna che preferivano un presidente esterno alle società – Fernando Marino, attuale numero uno della Enel Blindisi, che sostituirà Valentino Renzi il cui mandato scadrà il prossimo 30 giugno. Roma, dal canto suo, ha precisato in una nota che quella di abbandonare l’Assemblea «non si è trattato di una scelta contro il nome, ma contro un modello che non condividiamo e che poUebbe avere anche dei risvolti di conflitti di interesse. Già precedentemente la Lega aveva adottato questa soluzione che però non si era dimostrata un modello vincente».Originario di Martina Franca, classe ’64, Marino è entrato nel 2011 nel gruppo di soci della New basket Blindisi S.p.A con la nomina a vicepresidente e l’incarico di responsabile marketing. Tornando all’assemblea, è stato indicato il presidente della Dinamo Stefano Sardara a rappresentare i club di serie A al Consiglio Federale del prossimo 18 luglio. L’assemblea, infine, ha stila- to il programma di lavoro per le due prossime annualità che prevede, fra le altre cose, la modifica dello statuto con ampliamento dei poteri del presidente e del management delegato, lo scioglimento delle commissioni e l’adozione di un codice etico. Sul tavolo anche l’apertura immediata di un tavolo di confronto e il rinnovo della convenzione con la Fip, un progetto televisivo e lo sviluppo delle attività di marketing, la modifica dei sistemi di controllo, la riduzione dei costi e lo sviluppo della mutualità fra i club e, infine, l’adeguamento degli impianti di gioco e sicurezza degli stessi. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy