Legabasket: La furia EA7 Milano si abbatte su Varese, Venezia a fatica su Capo D’Orlando

Legabasket: La furia EA7 Milano si abbatte su Varese, Venezia a fatica su Capo D’Orlando

Commenta per primo!

L’EA7 Milano si aggiudica il sentitissimo derby con l’OpenJobMetis Varese (90-62) e scaccia via quelle ombre di contestazione vissute in settimana dopo la sconfitta a Trento, con tanto di scritte ingiuriose sulle automobili dei giocatori con destinatario il presidente Livio Proli. Coach Repesa aveva chiesto una vittoria «a tutti i costi», obiettivo centrato agevolmente con sprazzi di buon basket. A decidere la sfida sono soprattutto la superiorità dell’EA7 sotto canestro e la profondità della panchina di Milano che argina i problemi di falli di Jenkins e Gentile: Lafayette cancella la sconcertante prestazione di Trento con una regia intelligente, Simon è perfetto al tiro, la verticalità di Lawal risulta determinante nel pitturato.

I RISULTATI DELLA 2° GIORNATA: Enel Brindisi – Obiettivo Lavoro Bologna 81-54 Pasta Reggia Caserta – Manital Torino 63-65 Consultinvest Pesaro – Giorgio Tesi Group Pistoia 73-74 Vanoli Cremona – Dolomiti Energia Trentino 76-83 Grissin Bon Reggio Emilia – Sidigas Avellino 87-68 Umana Reyer Venezia – Betaland Capo d’Orlando 77-76 d1ts EA7 Emporio Armani Milano – Openjobmetis Varese 90-62 Acqua Vitasnella Cantù – Banco di Sardegna Sassari (domani 20:45).

CLASSIFICA: Pistoia, Reggio Emilia, Trento 4 punti; Brindisi, Bologna, Capo d’Orlando, Avellino, Caserta, Sassari, Venezia, Torino, Milano 2; Cantù, Pesaro, Varese, Cremona.

PROSSIMO TURNO – 3^ GIORNATA – 18/10 Grissin Bon Reggio Emilia – Acqua Vitasnella Cantù (17/10) Manital Torino – Umana Reyer Venezia (ore 12) Dolomiti Energia Trentino – Giorgio Tesi Group Pistoia Obiettivo Lavoro Bologna – Betaland Capo d’Orlando Openjobmetis Varese – Consultinvest Pesaro Vanoli Cremona – Pasta Reggia Caserta Banco di Sardegna Sassari – Enel Brindisi (ore 20.30) Sidigas Avellino – EA7 Emporio Armani Milano (19/10 ore 20:45).

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO – OPENJOBMETIS VARESE 90 – 62

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: McLean 12, Lafayette 11, Gentile 7, Amato 3, Cerella 6, Macvan 7, Magro, Cinciarini 5, Jenkins 4, Hummel 17, Lawal 7, Simon 11. Allenatore: Repesa.

OPENJOBMETIS VARESE: Davies 9, Faye 9, Ukic 12, Varanauskas 8, Molinaro 2, Cavaliero 3, Shepherd 7, Campani 4, Ferrero ne, Pietrini ne, Thompson 8, Galloway. Allenatore: Moretti.

ARBITRI: Seghetti, Mazzoni, Quarta.

NOTE: parziali 21-23, 48-40, 72-54. Tiri liberi: Emporio Armani 8/13, Openjobmetis 9/10. Uscito per 5 falli: Campani.

UMANA REYER VENEZIA- BEATALAND  CAPO D’ORLANDO 77-76 

UMANA REYER VENEZIA: Peric 13, Goss 12, Bramos 15, Tonut, Jackson 7, Green 6, Ruzzier 1, Groppi ne, Owens 13, Ress 2, Ortner 4, Viggiano 4 Allenatore: Recalcati.

BETALAND CAPO D’ORLANDO: Galipò ne, Basile 2, Ilievski 4, Laquintana 5, Perl 7, Nicevic 16, Jasaitis 23, Munastra ne, Bowers 17, Oriakhi 2. Allenatore: Griccioli.

ARBITRI: Lanzarini, Bartoli, Ranaudo

NOTE: parziali: 23-26, 37-42, 53-54, 70-70. Tiri liberi: Umana Reyer 12/23; Betaland 17/22. Usciti per cinque falli: Oriakhi.

CONSULTINVEST PESARO  – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 73 – 74

CONSULTINVEST PESARO: Shelton 3, Basile, Gazzotti 3, Lacey 16, Christon 22, Solazzi ne, Candussi, Walker 9, Rosa ne, Ceron 3, Serpili ne, McKissic 17. Allenatore: Paolini.

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA: Knowles 16, Mastellari, Antonutti 13, Lombardi 3, Filloy 5, Severini, Czyz 20, Blackshear 2, Moore 3, Kirk 12. Allenatore: Esposito.

ARBITRI: Begnis, Lo Guzzo, Di Francesco

NOTE: parziali: 10-20, 30-36, 46-61. Tiri liberi: Consultinvest 10/15; Giorgio Tesi Group: 13/16. Usciti per cinque falli: nessuno.

PASTA REGGIA CASERTA  – MANITAL TORINO 63-65

PASTA REGGIA CASERTA: Gennarelli ne, Downs 9, Hunt 12, Cinciarini 12, Gravina ne, Amoroso 8, Jones 12, Gaddefors 2, Ghiacci ne, Giuri 1, El-Amin 7, Ingrosso ne. Allenatore: Dell’Agnello.

MANITAL TORINO: Ivanov 7, Giachetti 7, Rosselli 2, Fantoni 3, Robinson 6, Mascolo ne, Blotto ne, Dawkins 14, Miller 12, Ebi 14. Allenatore: Bechi.

ARBITRI: Taurino, Sardella, Biggi

NOTE: parziali: 17-17, 38-37, 52-47. Tiri liberi: Pasta Reggia 11/15; Manital 3/6. Usciti per cinque falli: nessuno.

VANOLI CREMONA – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 78-83

VANOLI CREMONA: Southerland 9, Adegboye 18, Mian 3, Gaspardo 5, Cusin 10, Cazzolato 2, Washington 9, Biligha 4, Turner 10, McGee 6. Allenatore: Pancotto.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Poeta 23, Sanders 12, Pascolo 14, Baldi 4, Forray, Lofberg ne, Flaccadori 1, Sutton 6, Lockett 3, Lechthaler 2, Wright 18. Allenatore: Buscaglia.

ARBITRI: Sahin, Vicino, Morelli

NOTE: parziali: 24-10, 49-23, 65-50. Tiri liberi: Vanoli 10/11; Dolomiti Energia 10/18. Usciti per cinque falli: nessuno.

ENEL BRINDISI – OBIETTIVO LAVORO BOLOGNA 81 – 54

ENEL BRINDISI: Banks 13, Reynolds 4, Scott 9, Cournooh 5, Harris 13, Cardillo, Milosevic 7, Pacifico ne, Gagic 4, Zerini 9, Marzaioli ne, Kadji 17. Allenatore: Bucchi.

OBIETTIVO LAVORO BOLOGNA: Pittman 12, Fabiani ne, Vitali, Cuccarolo, Gaddy 3, Williams 18, Fontecchio 6, Mazzola 2, Oxilia, Odom 13, Ray ne. Allenatore: Valli.

ARBITRI: Sabetta-Weidmann-Caiazza.

NOTE: parziali 16-13, 27-34, 55-47. Tiri liberi: Enel 8/10, Obiettivo Lavoro 12/16. Usciti per 5 falli: Gaddy.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy