Legabasket: le curiosità statistiche della 25 giornata

Legabasket: le curiosità statistiche della 25 giornata

Sesta vittoria stagionale in trasferta per Cremona, che stabilisce cosi’ il nuovo record societario in Serie A (il precedente era 5 – su 15 gare – nel 2012/13).

11 le gare dell’EA7 Emporio Armani con almeno il 60% da 2 punti (6 su 9 nel girone di ritorno): l’attuale 59.4% (513/864) è la nona miglior percentuale in A/A1 dal 1987/88 (il record è di Torino 1990/91 col 63.6%), ma tutte le squadre della top 10 di questa classifica hanno statistiche piuttosto datate (la più recente è la Fortitudo Bologna 1999/00).

Tutti in lunetta i 9 giocatori impiegati da Bologna; è record stagionale, solo un’altra squadra quest’anno ha realizzato la stessa statistica, Pistoia (2 volte, alla 9° e alla 25° giornata), ma utilizzando solo 8 giocatori.

Prima sconfitta stagionale per Venezia nelle gare chiuse tra 1 e 5 punti di scarto (bilancio complessivo 7-1).

13-28 il parziale del primo quarto di Consultinvest-Vanoli, solo 2 volte Pesaro aveva fatto peggio nei match casalinghi con -17 (2002/03 vs Avellino, 2012/13 vs Montegranaro). Per Cremona è invece il secondo miglior parziale fuori casa relativo al primo periodo, il record rimane +16 (2012/13 a Venezia).

11° doppia doppia stagionale per James Mays (18 punti + 13 rimbalzi), che affianca Anosike al comando di questa graduatoria; il brindisino ha peraltro giocato solo 20 gare, l’avellinese 25.

36 la valutazione di Tony Mitchell, che eguaglia il primato per un giocatore dell’Aquila Trento in Serie A (Josh Owens vs Sassari 15/12/2014). Per Mitchell da segnalare anche la terza doppia doppia stagionale in punti e falli subiti (31+10), la quinta complessiva (due volte punti+rimbalzi). Anche Josh Owens ha stabilito un record di società contro Sassari, con il suo 5/5 da 2 punti.

Per Andy Rautins career high nei rimbalzi totali (12, 11 in difesa) e record negativo da 3 punti (0/9, prima gara su 23 partite giocate senza segnare da 3)

3 i primati personali in Serie A di Michele Vitali contro Milano; totale rimbalzi (8), liberi realizzati (7) e tentati (10)

6/6 da 2 punti per Joe Ragland, nuovo record personale che supera il 5/5 in maglia Cantù (27/10/2013 Acqua Vitasnella-Pesaro 93-78)

4 le palle recuperate da Michele Ruzzier, al suo career high personale; il play Umana ha anche stabilito il suo record minuti giocati (25) ed eguagliato quello di valutazione (9)

9 gli assist di Sek Henry contro Cantù, record societario per un giocatore straniero Orlandina (il primato assoluto è di Gianmarco Pozzecco, 12 assist contro Scafati il 16/3/2008).

0/6 da 2 punti per LaQuinton Ross, che eguaglia il suo record negativo personale stabilito alla 1° giornata contro Brindisi (in quella gara peraltro non segnò nessun canestro dal campo, 0/3 da 3 punti, contro Cremona ieri 1/2 da 3)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy