Legabasket: Venezia batte Trento, è tra le prime quattro

Legabasket: Venezia batte Trento, è tra le prime quattro

L’Umana Reyer interrompe la corsa di Trento, reduce da sei successi nelle ultime sette partite, e ipoteca matematicamente una posizione tra le prime quattro nei play-off. A risultare determinante, nell’economia della partita con la Dolomiti Energia, l’avvio sprint di Venezia, che conduce dal primo al quarantesimo dopo essere volata a +19 (29-10) dopo soli otto minuti.
Sono la velocità, la precisione al tiro e la difesa le armi che permettono ai padroni di casa di non subire l’iniziale netto predominio ospite nei rimbalzi, in particolare in quelli offensivi (ben 9 nel solo primo quarto). Con la zona 3-2, Buscaglia riesce nel secondo quatro a limitare meglio l’attacco veneziano e lima punto su punto, arrivando a -6 (46-40) al 17′. Ma Trento non riesce mai ad avvicinarsi più di tanto nel
punteggio, pur mettendo in campo, ad inizio ripresa, un supplemento di aggressività. Il vantaggio veneziano si attesta infatti quasi sempre sulla doppia cifra e solo all’inizio dell’ultimo quarto la Dolomiti Energia riesce a tornare fino al -7 (72-65 al 31′).
Anche in questa occasione, costruendo proprio sui rimbalzi offensivi (11 negli ultimi 10′) la propria supremazia, l’Umana Reyer riesce però a riprendere l’inerzia, contenendo il capocannoniere del campionato Mitchell e un buon Owens. Tra le fila veneziane, invece, da segnalare le prove di Viggiano, mvp, e Goss, con Stone in doppia doppia (10 punti e 11 rimbalzi), anche se tutti i giocatori schierati da Recalcati riescono a dare il loro contributo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy