Legabasket: Venezia regola Reggio Emilia, Pistoia sola al comando

Legabasket: Venezia regola Reggio Emilia, Pistoia sola al comando

Commenta per primo!

Milano conosce l’onta della seconda sconfitta in campionato, Pistoia invece prosegue nel suo ruolino di marcia e si ritrova ancora tutta sola in testa alla classifica del massimo campionato di basket. La settima giornata di andata della stagione regolare premia innanzitutto la Giorgio Tesi Group, che ha bisogno di un tempo supplementare per mettere a tacere una Pasta Reggia Caserta sempre all’altezza della situazione. Alla fine termina 93-84 per i toscani, che ringraziano la vena realizzativa di Kirk e Blackshear, a referto con 17 punti a testa (16 di Filloy, 15 di Czyz); tra i campani si distingue Siva, top-scorer della serata con 21 punti (18 di Hunt). L’EA7 Emporio Armani aveva già subito all’ora di pranzo l’assalto della matricola Manital Torino, che sfrutta il fattore PalaRuffini per imporsi con il risultatod i 85-83. Per il quintetto piemontese, 23 punti di Dawkins e 20 di Miller; tra i lombardi, 23 di McLean e 18 di Gentile. Affermazione al fotofinish anche per Cantù e Pesaro. La Acqua Vitasnella ha la meglio sulla Sidigas Cantù per 84-82, illuminando il Pianella con la sua stella più fulgida, Abass, che chiude con un bottino personale di 29 punti (19 di Heslip e, tra gli irpini, 18 di Buva). La Consultinvest, invece, esalta i suoi tifosi scrollandosi di dosso, per 75-60, la Enel Brindisi, messa al tappeto dai 21 punti di Christon e dai 19 di Lacey. Ko casalingo per la Bataland Capo d’Orlando: la Vanoli Cremona sfrutta l’occasione e si impone in Sicilia per 69-65 con 16 punti di Washington.
Tutto semplice, o quasi, per la Dolomiti Energia Trento, che travolge la Openjobmetis Varese per 89-63 sfruttando i 18 punti di Sutton (16 di Galloway tra i biancorossi). Nel posticipo domenicale, disco rosso al ‘Talierciò per la Grissin Bon Reggio Emilia, che cade per 87-83 davanti ad una Umana Reyer Venezia sospinta da Goss (14 punti) e Tonut (12); 20 punti di Lavrinovic in casa emiliana. Domani sera, lunedì alle 20.45, il Monday Night fa tappa alla Unipol Arena, palcoscenico di un big match che metterà di fronte i locali dell’Obiettivo Lavoro Bologna ed il Banco di Sardegna Sassari, che ha appena subito, contro il Brose Bamberg, la quinta battuta d’arresto su altrettante partite in Eurolega. De Vecchi ne approfitterà per brindare ai 700 caps con la canotta della Dinamo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy