Legabasket/All Star Game: due decani della palla a spicchi protagonisti dell’edizione 2016

Legabasket/All Star Game: due decani della palla a spicchi protagonisti dell’edizione 2016

Commenta per primo!

“Dovrà essere lo spot più bello per promuovere il nostro campionato”. Una volta tanto d’accordo, con queste parole Valerio Bianchini e Dan Peterson hanno presentato nella splendida cornice di Palazzo Geremia a Trento, l’edizione 2016 del Beko All Star Game, lo spettacolare evento organizzato da Lega Basket e RCS Sport, in programma domenica 10 gennaio al PalaTrento e di cui i due leggendari coach saranno protagonisti, rispettivamente al fianco di Maurizio Buscaglia (Dolomiti Energia Trentino) e Max Menetti (Grissin Bon Reggio Emilia). “ Per la nostra città” ha dichiarato il sindaco di Trento Alessandro Andreatta “si tratta di un bellissimo riconoscimento che viene a premiare il grande lavoro svolto in tutti questi anni dalle nostre società ed in modo particolare dall’Aquila Basket”. “ Una scelta quasi inevitabile” ha ribadito dal canto suo il presidente di Lega Basket Fernando Marino ”perché non c’è dubbio che quanto ha fatto e sta facendo la società trentina è il miglior esempio di come lavorando con grande professionalità si raggiungono importanti risultati”. Paolo Bellino, Direttore generale di RCS Sport ha invece sottolineato il rapporto di grande collaborazione che lega sempre di più RCS Sport con il territorio trentino.” Per noi l’All Star Game a Trento è un’ulteriore significativa tappa del grande lavoro che in questi ultimi anni stiamo portando avanti con Trento e più in generale con il Trentino e siamo sicuri che anche l’evento del 10 gennaio si rivelerà un grande successo”. Un evento che vivrà sul ritorno in panchina di due icone del basket italiano, Dan Peterson e Valerio Bianchini, che hanno accettato l’invito del presidente Marino di sedere al fianco di Buscaglia e Menetti per guidare le due formazioni delle stelle. “ Sento aria di rinascimento” ha dichiarato Bianchini “e non c’è dubbio che Menetti e Buscaglia siano gli interpreti migliori di quest’aria nuova che si respira in campionato. Ben venga dunque l’All Star Game a Trento, ovviamente con la speranza di battere Peterson…”. “ Sono d’accordo con Bianchini” gli ha fatto eco Peterson “e mi auguro che i giocatori che verranno chiamati a giocare il 10 gennaio sappiano interpretare nel modo giusto questo spirito. Soprattutto, mi regalino la vittoria”. Anche per l’edizione 2016 verrà utilizzato lo stesso format vincente, sperimentato per la prima volta lo scorso anno a Verona, grazie al quale potremo vedere i migliori giocatori italiani e stranieri presenti nel nostro campionato giocare nella stessa squadra, rendendo così l’evento ancor più intrigante e spettacolare. Come sempre il pubblico sarà grande protagonista della spettacolo: infatti tutti gli appassionati hanno la possibilità di votare, entro il 28 dicembre, i propri quintetti preferiti sul sito www.allstargameitalia.com e, novità di quest’anno, scegliere i 4 partecipanti allo Slam Dunk Contest che affiancherà la partita delle stelle.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy